Gariwo: la foresta dei Giusti

English version | Cerca nel sito:

Linguaglossa dedica un cedro

a Calogero Marrone per aver salvato molti ebrei dalla Shoah

La targa sotto l'albero di cedro nella piazza dei Vespri a Linguaglossa

La targa sotto l'albero di cedro nella piazza dei Vespri a Linguaglossa

Linguaglossa, domenica 27 gennaio 2008, in occasione della "Giornata della Memoria":

- ore 11.00, raduno nella Biblioteca "A. Gullo". Interventi del Senatore Santo Liotta, del Sindaco Rosa Maria Vecchio, dell'Assessore alla Cultura Gustavo Boemi, di Nunziato Di Francesco, cittadino linguaglossese deportato a Mathausen e dei giovani studenti del Liceo Scientifico M. Amari.
- ore 12.00, nella antistante Piazza dei Vespri intitolazione di un albero della villa a Calogero Marrone, di cui è stato chiesto il riconoscimento a Yad Vashem come "Giusto tra le Nazioni".

27 gennaio 2008

Il Giardino di Linguaglossa

Il 27 gennaio 2008, in occasione della Giornata della Memoria, il Comune di Linguaglossa ha dedicato un albero dei Giardini pubblici a Calogero Marrone, il siciliano che salvò molti ebrei dalla Shoah.

leggi tutto