English version | Cerca nel sito:

Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano

Rassegna stampa | Concorso "Adotta un Giusto 2018/19"

I media online di tutta Italia segnalano il successo del bando, da questa edizione esteso alle scuole di tutta Italia grazie alla collaborazione tra Gariwo e il MIUR. Articoli dedicati al concorso anche sul quotidiano Avvenire, sull'agenzia AgenSIR, sul portale dell'ebraismo italiano Moked - Pagine Ebraiche.  


Adotta un Giusto 2018/2019

Lunedì 13 maggio alle ore 9.30 al Teatro PIME (via Mosè Bianchi 94, Milano) si terrà la premiazione dei vincitori del concorso Adotta un Giusto, 2018/19, quarta edizione del bando proposto da Gariwo per l'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano in collaborazione con il MIUR.


"Un barlume di umanità a cui aggrapparsi"

"Celebrando gli umili eroi di ieri e di oggi, raccontando il loro coraggio, il loro sogno, la loro tenacia, rafforziamo i valori che uniscono popoli e culture diverse nel comune anelito di pace, libertà e fratellanza universale".


Il Ministero dei Beni Culturali blocca i lavori di riqualificazione

È un atto illegittimo perché "applica retroattivamente un regime di vincolo a un intervento già debitamente autorizzato dal Comune di Milano e i cui lavori sono iniziati da tempo", ha dichiarato l'Associazione per il Giardino dei Giusti, che intende presentare ricorso contro la decisione del Ministero.


I Giusti per Europa e Africa al Monte Stella

Il 14 marzo, in occasione della Giornata dei Giusti, al Giardino di Milano saranno onorati Istvan Bibo, Simone VeilWangari Maathai, Denis Mukwege. Il tema scelto dall'Associazione per il Giardino dei Giusti è “L’Umanità a un bivio. Europa e Africa tra indifferenza e responsabilità”.


I Giusti 2019 del Giardino Virtuale

Il Giardino Virtuale “Giusti del Monte Stella” si arricchisce con nuove figure. Saranno onorati Adélaïde Hautval, Andrea AngeliMaria Bertolini Fioroni, Padre Nino Frisia, Gherard KurzbachGuido Ucelli e Carla Tosi Ucelli, Ludwig “Luz” Long, Mons. JP Carroll AbbingGiandomenico Picco, Suor Leonella Sgorbati.


Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano

Dal 13 novembre 2008 la gestione del Giardino dei Giusti di Milano è affidata all'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milanofondata dal Comune di Milano, dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e da Gariwo. Il 24 gennaio 2003, grazie alla proposta di Gabriele Nissim, Presidente di Gariwo, la foresta dei Giusti, è stato inaugurato a Milano il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, nella grande area verde del Monte Stella. Nel Giardino vengono onorati gli uomini e le donne che hanno aiutato le vittime delle persecuzioni, difeso i diritti umani ovunque fossero calpestati, salvaguardato la dignità dell’Uomo contro ogni forma di annientamento della sua identità libera e consapevole, testimoniato a favore della verità contro i reiterati tentativi di negare i crimini perpetrati. 

A ciascuno di loro è dedicato un ciliegio selvatico, messo a dimora durante una cerimonia in sua presenza o con la partecipazione dei suoi familiari, con un cippo in granito deposto nel prato sottostante.

Il sito dell'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano