Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Editoriali

L'inconscio e il fascino del bene

Pietro Barbetta, direttore del Centro Milanese di Terapia della Famiglia

23 luglio 2018


Fare il bene, non per sacrificio. Dialogo con Massimo Recalcati

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

11 luglio 2018


Che avrà voluto dire Kafka?

Francesco M. Cataluccio, saggista e scrittore

4 luglio 2018


Il '68, movimento libertino e libertario

Salvatore Natoli, filosofo

22 giugno 2018


Non si muore solo nel Mediterraneo

Regina Catrambone, Co-Fondatrice e Direttrice MOAS

21 giugno 2018


Il silenzio degli intellettuali e la lezione di Piero Martinetti

Amedeo Vigorelli, docente di Filosofia morale all'Università degli Studi di Milano

21 giugno 2018


Costruire o demolire? Ripensare il '68

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

14 giugno 2018


Materia, memoria, identità

Massimo Schinco, psicologo psicoterapeuta

12 giugno 2018


La democrazia debole

Antonio Ferrari, editorialista Corriere della Sera

11 giugno 2018


Cosa è rimasto del '68

Ulianova Radice, direttore di Gariwo

6 giugno 2018


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. È presieduto da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti