English version | Cerca nel sito:

Editoriali

Essere Giusti: da Gino Bartali al Mar Mediterraneo

Luigi Manconi, politico, sociologo, Coordinatore Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali

3 marzo 2021


Shoah e migrazioni forzate. Percorsi di studio per la scuola e le organizzazioni dei migranti

Antonia Grasselli, Coordinatrice Accordo di Rete "Storia e Memoria" e curatrice di progetti di didattica interculturale di storia

16 febbraio 2021


Sull’eterno ritorno del nazionalismo

Francesco Tava, filosofo

16 febbraio 2021


Unicità e comparabilità della Shoah

Francesco M. Cataluccio, saggista e scrittore

9 febbraio 2021


Non ho nemici - Dichiarazione finale

Liu Xiaobo, Premio Nobel per la pace 2010

3 febbraio 2021


Germania: 25 anni della Giornata della Memoria

Simone Zoppellaro, giornalista

29 gennaio 2021


Come la memoria della Shoah ha cambiato il mondo

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

27 gennaio 2021


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. Nel 2020 si trasforma in Fondazione.
È presieduta da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti