English version | Cerca nel sito:

Editoriali

​L’amico siriano che parla a tutti noi

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

4 maggio 2016


Soccorsi in Cile e verità storica

Emilio Barbarani, già ambasciatore a Santiago del Cile

28 aprile 2016


L'idea xenofoba di Europa

Maria Serena Natale, giornalista del Corriere della Sera

28 aprile 2016


Gli Armeni tra Baku ed Istanbul

Gerard Malkassian, docente di filosofia a Parigi

21 aprile 2016


Adolf Hitler, “Se questo è un uomo”

Vincenzo Pinto, direttore Free Ebrei

20 aprile 2016


Non odiare il nemico: la sfida degli uomini Giusti

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

14 aprile 2016


Il dramma delle donne yazide

Vian Dakhil, deputata yazida del Parlamento iracheno

12 aprile 2016


​In memoria di un Giusto: Giulio Regeni

Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia

11 aprile 2016


​Ricordare combattendo l’ideologia genocida

Françoise Kankindi, Bene Rwanda

6 aprile 2016


​Ricordiamoci del Nagorno-Karabakh, prima che sia troppo tardi

Simone Zoppellaro, giornalista

5 aprile 2016


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. Nel 2020 si trasforma in Fondazione.
È presieduta da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti