English version | Cerca nel sito:

Editoriali

27 gennaio, Natale della Memoria

Silvia Golfera

28 gennaio 2016


​L'altro Olocausto

Dario Fertilio, giornalista e scrittore

26 gennaio 2016


Diplomazia italiana e diritti umani

Emilio Barbarani, già ambasciatore a Santiago del Cile

25 gennaio 2016


Come ripensare la nostra memoria?

Anna Foa, storica e docente all'Università La Sapienza di Roma

25 gennaio 2016


"Ricordare fa male"

Alessandra Cambatzu, Docente di Lingua italiana all’Albert Einstein Gymnasium di Berlino

25 gennaio 2016


Toscanini e il mondo ebraico e la solidarietà

Paola Severini Melograni, segretario generale comitato internazionale VivaToscanini

22 gennaio 2016


​Un ponte fra la Shoah e la Siria

Shady Hamadi, scrittore e attivista siriano

21 gennaio 2016


Show me a hero

Vincenzo Pinto, direttore responsabile Free Ebrei

20 gennaio 2016


Erdoğan, pugno di ferro in patria, ambiguità all'estero

Elisabetta Rosaspina, inviata del Corriere della Sera

18 gennaio 2016


Le note che tornano

Viviana Kasam, giornalista

15 gennaio 2016


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. Nel 2020 si trasforma in Fondazione.
È presieduta da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti