English version | Cerca nel sito:

Editoriali

La lenta agonia di Moacyr Barbosa

Darwin Pastorin, scrittore e giornalista

6 aprile 2020


Riscoprire un maestro: Aldo Capitini

Amedeo Vigorelli, docente di Filosofia morale all'Università degli Studi di Milano

3 aprile 2020


Modesta proposta per una igiene dei sentimenti sotto la pandemia

Amedeo Vigorelli, docente di Filosofia morale all'Università degli Studi di Milano

30 marzo 2020


​Immergersi e perdersi nell’amicizia, come Montaigne

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

30 marzo 2020


La Germania e il Coronavirus

Simone Zoppellaro, giornalista

25 marzo 2020


Radiografia del male: dalle parole malvagie al male radicale

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

25 marzo 2020


Passato e presente

Pietro Kuciukian, Console onorario d'Armenia in Italia e cofondatore di Gariwo

24 marzo 2020


Gli eroi

Claudio Tondo, PhD Professor of Cardiology Chairman, Heart Rhythm Center Centro Cardiologico Monzino, IRCCS Department of Clinical Sciences and Community Health, University of Milan Visiting Professor, Texas Cardiac Arrhythmia Institute at St David's, Aus

21 marzo 2020


L'uomo non è un'isola. Riflessioni sull’impatto sociale del Corona Virus

Luca Rosini, giornalista, regista e conduttore

20 marzo 2020


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. Nel 2020 si trasforma in Fondazione.
È presieduta da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti