English version | Cerca nel sito:

Editoriali

L’anelito alla libertà vale per tutti i popoli

Gabriele Nissim, Presidente Gariwo - la Foresta dei Giusti

2 marzo 2011


La collina dei Giusti del Ruanda

Yolande Mukagasana, sopravvissuta al genocidio ruandese e scrittrice

17 febbraio 2011


In Medio Oriente arriva la rivoluzione digitale: la libertà nasce dal web

Elena Colombo, redazione Gariwo - la Foresta dei Giusti

15 febbraio 2011


Morire d'islam

Carolina Figini, redazione Gariwo - la foresta dei Giusti

10 febbraio 2011


Educazione alla memoria

Gabriele Nissim, Presidente Gariwo - la Foresta dei Giusti - prefazione al libro di Yolande Mukagasana "Un giorno vivrò anch'io", La Meridiana, Molfetta, 2011

4 febbraio 2011


I Giusti nel genocidio ruandese

Françoise Kakindi, Presidente dell'Associazione Bene-Rwanda

24 gennaio 2011


Alcune considerazioni sul negazionismo: il caso armeno

Pietro Kuciukian, console onorario d’Armenia in Italia

21 dicembre 2010


La didattica della Shoah: tre nodi concettuali

Rita Sidoli, docente presso l'Università Cattolica di Milano

15 dicembre 2010


La battaglia di Rania

Antonio Ferrari, editorialista del "Corriere della Sera"

29 novembre 2010


Russia: si muore di giornalismo

Francesco Bigazzi, giornalista

17 novembre 2010


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. Nel 2020 si trasforma in Fondazione.
È presieduta da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti