Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Editoriali

"Il cuore ha parlato"

Gabriella Caramore, scrittrice

18 maggio 2017


Le storie del Bene

Milena Santerini, presidente dell'Alleanza parlamentare contro odio e razzismo del Consiglio d'Europa

18 maggio 2017


I misericordiosi laici

Salvatore Natoli, filosofo

15 maggio 2017


"La morte non si misura in numeri"

Regina Catrambone, direttrice e fondatrice MOAS

11 maggio 2017


I Musei del Bene e la memoria dei Giusti

Cristina Miedico, Direttrice Museo Archeologico di Angera

5 maggio 2017


L'Europa nel disordine mondiale

Giovanni Cominelli, giornalista

6 aprile 2017


Lottiamo contro il negazionismo, rafforziamo il nostro progresso

Françoise Kankindi, Bene Rwanda

6 aprile 2017


Tahar ben Jelloun: "Ai nostri figli va detta la verità"

Gabriele Nissim, presidente di Gariwo

30 marzo 2017


L’Europa è necessaria, ma non è detto che sia possibile

Massimo Cacciari, filosofo

30 marzo 2017


Se la Storia si ripete

Konstanty Gebert, giornalista

30 marzo 2017


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. È presieduto da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti