Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/bando-adotta-un-giusto-202021-22481.html
Gariwo

Bando “Adotta un Giusto” 2020/2021

Gariwo, la foresta dei Giusti (membro dell’Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano con UCEI-Unione Comunità Ebraiche Italiane e Comune di Milano), insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca propone anche quest’anno il bando di concorso "Adotta un Giusto" con l’obiettivo di promuovere negli studenti, attraverso il lavoro sui Giusti dell’Umanità, una cittadinanza attiva intesa come presa di coscienza dei principi che guidano un comportamento solidale eticamente responsabile.
La memoria del bene, consegnata al racconto delle azioni dei Giusti, ha un’importante funzione educativa perché sottrae all’oblio comportamenti che possono diventare esempi di “buone pratiche”.

I ragazzi sono chiamati a produrre elaborati artistici e letterari (a partire dalla frase C’è un albero per ogni uomo che ha scelto il Bene, che sull’esempio di Yad Vashem ispira la creazione dei Giardini dei Giusti in Italia e nel mondo) scegliendo una delle seguenti tracce:

Traccia 1
Tra i Giusti del Giardino di Milano, tra i Giusti dell’ambiente o gli atleti Giusti nello sport, scegli una o più figure da approfondire.

Traccia 2
Tra i Giusti del Giardino di Milano, tra i Giusti dell’ambiente o gli atleti Giusti nello sport, scegli una o più figure e immagina in che modo potrebbero essere per te d’ispirazione di fronte a una situazione di crisi attuale che hai vissuto in prima persona o di cui sei venuto a conoscenza.

I partecipanti avranno la possibilità di dar voce ai Giusti, scegliendo tra i Giusti del Giardino di Milano, i Giusti per l’ambiente e i Giusti e lo sport.

I Giusti del Giardino di Milano
Il Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano, è un luogo simbolo della memoria attiva nel quale sono onorati uomini e donne che hanno aiutato le vittime dei genocidi e delle persecuzioni, difeso i diritti umani ovunque fossero calpestati, salvaguardato la dignità dell’uomo contro ogni forma di annientamento della sua identità libera e consapevole, testimoniato a favore della verità contro i reiterati tentativi di negare la realtà dei crimini.

I Giusti per l’ambiente
Il tema dell’ambiente appare strettamente connesso al tema dei diritti umani.
L’attenzione internazionale è rivolta ai Giusti per l’ambiente, persone comuni che a rischio della libertà e della vita, sono in prima linea con azioni coraggiose per difendere l’ecosistema dallo sfruttamento dissennato che provoca cambiamenti climatici spesso irreversibili con conseguenze drammatiche per il futuro dell’umanità.

I Giusti e lo sport
Tifare per il Bene rende ancora più forte il nostro amore per lo sport. Nei suoi valori autentici l’attività sportiva educa al senso dell’impegno, della costanza, dello sforzo. È incontro con sé stessi e con gli altri, ci fa apprezzare lo stare insieme, il condividere emozioni. Sport significa integrazione e rispetto dell’altro. Numerose sono le storie di coraggio degli atleti, uomini e donne che nel passato hanno combattuto per la dignità umana durante i totalitarismi e le dittature, e anche oggi combattono per evitare discriminazioni e violenze di ogni tipo.

Saranno presi in considerazione esclusivamente gli elaborati riguardanti le figure presenti negli allegati A, B e C.

I partecipanti potranno esprimere le proprie sensazioni, riflessioni ed emozioni attraverso un elaborato a scelta tra testo letterario, disegno o racconto a fumetti, videoclip/cortometraggio, fotografia.
La partecipazione al concorso è rivolta a singoli studenti, piccoli gruppi o classi intere.

Potranno essere presentati al massimo tre elaborati per classe, appartenenti anche a categorie diverse (testo letterario, disegno o racconto a fumetti, videoclip/cortometraggio, fotografia). Le opere devono essere originali ed inedite, sviluppate espressamente per il bando in oggetto, pena l’esclusione.

Si fa presente che ogni soggetto partecipante è responsabile di quanto presentato e perciò garante dell’utilizzo di materiale libero da copyright-diritti (immagini, testi, musiche), e che Gariwo non risponderà delle eventuali violazioni in tal senso.

I concorrenti potranno iscriversi al bando entro e non oltre il 25 gennaio 2021 alle ore 15 compilando il modulo sottostante.

Compila per iscriverti

Il referente del progetto

Il/La sottoscritto/a referente del progetto:

Telefono referente del progetto:

Indirizzo e-mail referente del progetto:

Della scuola

Scuola:

Grado scuola:

Telefono della scuola:

Indirizzo e-mail istituzionale:

Via/Piazza e numero civico:

CAP:

Città:

Provincia:

Chiede di poter partecipare al concorso "Adotta un Giusto"

Classe:

Traccia/e:



Tipologia elaborato/i:




 privacy
Informativa ai sensi dell’art. 13 del regolamento europeo sulla privacy GDPR 2016 EU 2016/679 e dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003. I tuoi dati sono raccolti per gestire il Concorso “adotta un Giusto”, per conto di Gariwo Onlus, che è il titolare del trattamento dei dati.
I tuoi dati non saranno oggetto di diffusione a terzi indeterminati.
Tali dati potranno essere utilizzati al fine della verifica della esattezza e veridicità delle dichiarazioni rilasciate, nelle forme e nei limiti previsti dal D.P.R. 445/200 (c.d. Testo Unico sulla documentazione amministrativa).
In ogni momento puoi chiedere la verifica, la variazione o la cancellazione di tali dati e ogni altro diritto di cui agli artt. 15-21 del regolamento europeo sulla privacy GDPR 2016 EU 2016/679 e dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, scrivendo al seguente indirizzo email: privacy@gariwo.net. Per l’informativa privacy completa clicca qui

Grazie per esserti iscritto!