Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/bando-adotta-un-giusto-202324-26482.html
Gariwo
Adotta un Giusto 2022/2023

Bando “Adotta un Giusto” 2023/2024

Fondazione Gariwo (membro dell’Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano con UCEI-Unione Comunità Ebraiche Italiane e Comune di Milano), insieme al Ministero dell’Istruzione, propone anche quest’anno il bando di concorso “Adotta un Giusto” con l’obiettivo di promuovere negli studenti, attraverso il lavoro sui Giusti dell’Umanità, una cittadinanza attiva intesa come presa di coscienza dei principi che guidano un comportamento solidale eticamente responsabile.
La memoria del bene, consegnata al racconto delle azioni dei Giusti e delle Giuste, ha un’importante funzione educativa perché fa conoscere comportamenti che possono diventare esempi di “buone pratiche” anche nella vita quotidiana, non soltanto in situazione estreme.

Partendo dalla frase C’è un albero per ogni persona che ha scelto il bene, che ispira la creazione dei Giardini dei Giusti in Italia e nel mondo, i partecipanti sono chiamati a produrre elaborati artistici e letterari, come indicato di seguito.
Vorremmo richiamare l’attenzione dei docenti e degli studenti e delle studentesse sulle emergenze del tempo presente, in particolare saranno valutati come prioritari i seguenti temi: l’ambiente e cambiamenti climatici, genocidi e crimini contro l’umanità, la ri-costruzione di un’Europa libera e unita, l’accoglienza delle persone migranti e l’attacco alla libertà di informazione.

I partecipanti avranno la possibilità di dar voce ai Giusti, scegliendoli nell’Enciclopedia dei Giusti di Gariwo e tra gli italiani Giusti tra le Nazioni, tra coloro che sono, o sono stati, espressione dei temi sopracitati.

Sezione 1 - scuola primaria
I docenti della scuola primaria presentano un elaborato che testimoni il lavoro effettuato con la classe. È possibile scegliere tra diverse tipologie di elaborato:

  • testo letterario in forma di lettera, pagina di diario o poesia
  • disegno o racconto a fumetti
  • video/cortometraggio;
  • e-book

Sezione 2 - scuola secondaria di primo grado
Gli allievi della scuola secondaria di I grado guidati dal docente referente presentano un elaborato a scelta tra le seguenti tipologie:

  • testo letterario in forma di lettera, pagina di diario o poesia
  • disegno o racconto a fumetti
  • video/cortometraggio;
  • podcast

Sezione 3 - scuola secondaria di secondo grado
Gli allievi della scuola secondaria di II grado supportati dal docente referente presentano un elaborato a scelta tra le seguenti tipologie:

  • testo letterario in forma di lettera, articolo di giornale o poesia
  • disegno o racconto a fumetti
  • video/cortometraggio;
  • podcast

La partecipazione al concorso è rivolta al gruppo classe o interclasse della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statali e paritarie.

Potrà essere presentato un unico elaborato per gruppo classe o interclasse, pena l’esclusione.

Le opere devono essere originali ed inedite, sviluppate espressamente per il bando in oggetto, pena l’esclusione.

Si fa presente che ogni soggetto partecipante è responsabile di quanto presentato e perciò garante dell’utilizzo di materiale libero da copyright-diritti d’autore (immagini, testi, musiche).
Gli elaborati contenenti materiali soggetti a copyright-diritti d’autore non saranno accettati.
Se ti servissero musiche libere da diritti d'autore ti suggeriamo alcuni siti:

Le iscrizioni al bando sono terminate il 31 gennaio 2024. Sarà possibile presentare gli elaborati inderogabilmente entro e non oltre l‘11 marzo 2024 alle ore 15.

I risultati del concorso saranno pubblicati entro il mese di maggio 2024 su questa pagina.