English version | Cerca nel sito:

Cultura

Storie restituite. I documenti della persecuzione antisemita nell’Archivio Storico Intesa Sanpaolo

Le storie di oltre 1500 cittadini ebrei e stranieri, ricostruite attraverso i documenti relativi ai beni a loro sottratti a causa delle leggi razziali, sono raccontate nella mostra  allestita presso le Gallerie d’Italia, in Piazza della Scala a Milano fino al 23 febbraio 2020.


Raccontare il lager, oggi

Con un’interpretazione potentissima e scabra, Valter Malosti restituisce la babele del campo – i suoni, le minacce, gli ordini, il rumore della fabbrica di morte – e trasforma le pagine del “libro di avventure più atroce e più bello del ventesimo secolo” in un’opera acustica, supportata dal talento del sound designer Gup Alcaro.


Arthur Conan Doyle salvò da accuse false l'immigrato ebreo Oscar Slater

L'autore di Sherlock Holmes, Arthur Conan Doyle, nel 1927 difese l'immigrato ebreo Oscar Slater da false accuse di omicidio. Facendolo scarcerare e scagionare da ogni colpa. Raccontiamo la storia, riportata su Haaretz dal giornalista Ofer Aderet.


Patočka e il rischio della libertà

La riflessione di Francesco Tava sul pensiero di Jan Patočka nel volume Il rischio della libertà, sintesi delle opere filosofiche e politiche del dissidente ceco a cui l'autore aggiunge il punto di vista di un altro filosofo ceco, Karel Kosík, e della tradizione fenomenologica milanese.


La memoria tra sofferenza e riscatto

Editoriale di editoriale di Ulianova Radice, direttore di Gariwo

Due donne, entrambe ebree, in questi giorni di frenetico attivismo per l’avvicinarsi del Giorno della memoria della Shoah, hanno espresso pubblicamente il loro disagio assestandoci un bel pugno nello stomaco.


Cultura, dialogare con il mondo

visioni e consapevolezze

Gariwo, la foresta dei Giusti lavora sul tema dei Giusti da molti anni, con l'obiettivo di diffondere nella società civile e presso le istituzioni una maggiore consapevolezza dell'importanza di figure esemplari che ci indichino la strada da percorrere per costruire un futuro di pacifica convivenza e sviluppo. Ciò vale in particolare  per i giovani, alla ricerca di punti di riferimento cui rapportarsi per le scelte fondamentali di vita all'ingresso dell'età adulta...
Negli ultimi anni è aumentato notevolmente l'interesse per i Giusti e si è andata affermando la convinzione che l'esempio di resistenza morale offerto dalle loro storie sia essenziale per una crescita della coscienza collettiva sui maggiori problemi etici del nostro tempo. Siamo orgogliosi di aver contribuito con il nostro impegno a sviluppare questa consapevolezza. 
Riteniamo che il coinvolgimento dei giovani, degli operatori della scuola,  dell'ambiente accademico, intellettuale, artistico, dei mezzi di comunicazione e delle istituzioni pubbliche e private, sia indispensabile per mantenere e rafforzare un orientamento culturale che guardi sempre di più in questa direzione.

leggi tutto

Multimedia

Il principe di pietre preziose

di Nachman di Breslavia. Lettura di Francesco Cataluccio