Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/cultura/tour-la-milano-dei-giusti-24357.html
Gariwo

Tour la Milano dei Giusti

passeggiata tra le vie della città alla scoperta delle storie dei Giusti Milanesi

Cammina sulle tracce della loro storia e scopri i luoghi che sono stati il palcoscenico della vita e delle attività dei Giusti milanesi attivi durante la Shoah. Partecipa al tour itinerante per le strade di Milano, accompagnati da una guida turistica professionista che ti racconterà tutti i segreti di quei posti di Milano davanti a cui sei passato tante volte, ma dove magari non ti sei mai soffermato.

Ad esempio, lo sapevi che nella terza colonna della Loggia dei Mercanti le Aquile Randagie di Giovanni Barbareschi nascondevano bigliettini arrotolati scritti in codice? Vieni ad ascoltare questa e molte altre curiosità sulla storia dei Giusti Milanesi onorati al Giardino dei Giusti al Monte Stella. Una nuova proposta di Gariwo che ti accompagnerà in un racconto dal Carcere di San Vittore al Giardino dei Giusti, passando per Piazza dei Mercanti, Brera e facendoti scoprire altri luoghi come l’Istituto Palazzolo o il Collegio San Carlo. 

Quando:
venerdì 25 novembre 2022 - ore 15,
all'interno del più ampio programma della Gariwo Netweek.
Durata
:
2 ore e 40 minuti

Punto di ritrovo: Carcere di San Vittore, Piazza Filangeri 2, Milano
Punto di fine tour:
Giardino dei Giusti di Milano (via Cimabue, MM1 fermata QT8)
Tappe intermedie:
Collegio San Carlo, Pinacoteca di Brera e Piazza Mercanti

Partecipazione gratuita, fino ad esaurimento posti.
Necessaria la prenotazione compilando il form a questo link.


Descrizione: Un tour guidato alla scoperta di alcuni luoghi simbolo della memoria di Milano, legati alle vicende dei Giusti milanesi che, rischiando la propria vita, hanno salvato numerosi ebrei e altri perseguitati durante l’occupazione nazista. In particolare i partecipanti scopriranno le storie e i luoghi legati a tre grandi figure della resistenza milanese: Giuseppe Sala, Fernanda Wittgens e Giovanni Barbareschi, onorati al Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella. Il percorso porterà i partecipanti dal Carcere di San Vittore al Giardino dei Giusti, passando per il Collegio San Carlo, la Pinacoteca di Brera e Piazza Mercanti. Ci si muoverà a piedi e attraverso la metropolitana. 

A chi è rivolto: Il progetto è rivolto a tutta la cittadinanza, senza limiti di età. Non è necessario possedere specifiche conoscenze pregresse, strumenti o altro materiale. Non prevede barriere architettoniche ma è necessario comunicare in anticipo eventuali problemi motori o di altra natura fisica.

Il percorso ha lo scopo di:
- ricordare e diffondere la storia di figure esemplari per la città di Milano;
- coinvolgere la cittadinanza nella conoscenza dei luoghi e delle vicende storiche di Milano;
- favorire la conoscenza e la frequentazione del Giardino dei Giusti di Milano;
- promuovere i collegamenti tematici e concettuali tra diversi luoghi della città inerenti alle
figure protagoniste del progetto.

Si ricorda che il tour si svolgerà completamente all’aperto, con tratti a piedi e in metropolitana. Non sono previsti ingressi nei luoghi citati nel tour. Pertanto si consiglia ai partecipanti un abbigliamento comodo e adeguato e si chiede di far presente all’organizzazione eventuali difficoltà motorie al momento della prenotazione.

È possibile svolgere il tour in autonomia, grazie alla nuova audioguida gratuita su izi.travel, disponibile per Android e Ios.
Scarica l’app, cerca “La Milano dei Giusti” e comincia la passeggiata.


Il progetto è stato realizzato con il contributo del Comune di Milano, a sostegno di iniziative di enti impegnate nella diffusione dei temi costituenti di “Milano è Memoria” (edizione 2021).



25 novembre 2021

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!

Contenuti correlati