English version | Cerca nel sito:

Arrivederci Ragazzi

Louis Malle
Francia, 1987





La pellicola è ambientata in Francia nel Collegio dei Carmelitani Scalzi di Fontainebleau nel gennaio del 1944.


Julien Quentin viene mandato, con il fratello François, in un collegio di religiosi, all'epoca della Seconda Guerra Mondiale. Arrivato in quel colleggio trovò tutti i suoi compagni insopportabili. La sua vita cambia radicalmente quando conosce un suo coetaneo, Jean Bonnet. Julien lo vede come un rivale, che brilla a scuola, sa suonare il piano... osservandolo meglio nota che è un ragazzo molto misterioso: non riceve mai posta, parla poco, non si mescola mai con i compagni. Così Julien scopre il suo segreto: Jean Bonnet è in realtà Jean Kippelstein, un ebreo che ha trovato rifugio sotto mentite spoglie nel collegio, per sfuggire alle persecuzioni razziali. Presto l'ostilità di Julien si trasforma in curiosità, e poi in amicizia. Insieme scoprono di avere in comune tante cose, come l'amore per i libri di avventura, e instaurano un rapporto bellissimo. Tutto procede tranquillo finché Joseph, un ragazzo zoppo che lavorava come inserviente dai preti, dopo essere stato licenziato per i suoi continui furti, fa la spia ai nazisti rivelando la presenza di ebrei nascosti a Fontainebleu.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Storie di Giusti

film e documentari

segnalati da Gariwo