Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/il-memorioso-torna-al-centro-asteria-per-il-giorno-della-memoria-24488.html
Gariwo

Il Memorioso torna al Centro Asteria per il Giorno della Memoria

Tante le classi coinvolte per onorare la memoria dei Giusti

Il 25 gennaio 2022, in prossimità del Giorno della Memoria, il Centro Asteria di Milano ha ospitato più di duecento studenti per lo spettacolo Il memorioso. Breve guida alla memoria del bene, scritto a quattro mani da Massimiliano Speziani insieme a Paola Bigatto sui testi di Gabriele Nissim.

È stato un momento fortemente voluto dall'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano, di cui Gariwo fa parte insieme al Comune di Milano, per fare memoria e per celebrare i Giusti, alcuni dei quali raccontati in maniera estremamente commovente dall’attore Massimiliano Speziani. “Il bene, anche se fatto in circostanze straordinarie, diventa un atto normale, questo è il principio dell’ingratitudine. Ma le impronte del bene non vanno perdute se c’è qualcuno disposto a ricordarlo.” – racconta Speziani durante la rappresentazione, a undici anni dalla messa in scena del primo Memorioso. L’attore, con passione e coinvolgimento, porta in scena le storie dei Giusti, persone che in un momento della loro vita hanno deciso di ascoltare la loro coscienza e intervenire per salvare delle vite, o provare a farlo. Il coraggio di chi, nonostante la paura, come Armin Wegner e Paul Gruninger, ha scelto la via del bene perché i Giusti non sono eroi, hanno paura come tutti noi... ma sono donne e uomini che di fronte al male più estremo con coraggio hanno deciso di fare la scelta del bene.

Il Memorioso inoltre, che nel corso del tempo si è rivelato un potente strumento didattico, crescerà ancora per poter diffondere sempre più storie dei Giusti. È nato infatti un laboratorio teatrale in collaborazione con il Centro Asteria di Milano, Il Laboratorio del Memorioso, a cui partecipano gli attori della compagnia Oderstrasse che, insieme a Speziani, hanno intrapreso un lavoro di studio e prove, per poter essere i prossimi ad ospitare lo spettacolo Il Memorioso nelle scuole e nei teatri d’Italia. A breve Il Memorioso verrà portato in scena a Pozzallo, ad Assisi e a San Patrignano.

Prima dello spettacolo, offerto dall’Associazione Giardino dei Giusti di Milano, sono intervenuti il Presidente del Consiglio comunale di Milano Elena Buscemi, Suor Elisabetta Stocchi, co-direttrice del Centro Culturale Asteria e Francesco Matteo Cataluccio, responsabile editoriale di Gariwo che ha posto l’attenzione su un tema molto importante: “ In questo spettacolo vedrete alcune storie di personaggi che non sono dei santi, anzi, hanno delle contraddizioni e dei difetti come tutti noi, ma semplicemente si sono trovati, in un momento della loro vita, a fare i conti con la propria coscienza e hanno agito per salvare vite. Sono persone che hanno messo davanti al pericolo che correvano la voglia e il desiderio di salvare qualcuno. C’è una famosa frase tratta dal Talmud che dice: Chi salva una vita, salva il mondo intero. Questo è il senso del Giusto.”

Il Presidente Elena Buscemi ha ribadito l’importanza dei Giusti come esempio: “Nonostante le difficoltà che stiamo vivendo in questo momento è importante essere qui fisicamente per celebrare i Giusti. Il loro comportamento individuale è un esempio per formare ed orientare la collettività. Persone che hanno rischiato la propria vita e che sono fonte di ispirazione per tutti noi.”

Speziani, in aggiunta, durante il Memorioso ci pone davanti a un interrogativo di grande spessore etico: “Solo il bene nel profondo è radicale, il male non è radicale. Ma se il male continua, come può continuare ad esistere il bene?”

Celebrando il Giorno della Memoria vogliamo ricordare la tragedia della Shoah e riflettere sulle scelte di bene fatte dai Giusti, anche se sono stati una minoranza. Lo spettacolo de Il Memorioso ci lascia con la lezione che il passato deve valere anche e soprattutto nel presente, mai come adesso dobbiamo imparare ad ascoltare gli altri e vincere l’indifferenza.

28 gennaio 2022

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!