English version | Cerca nel sito:

Viaggio in Armenia

Osip Mandel’stam
Adelphi, Milano, 1996

Per Mandel’stam il viaggio In Armenia, che durò diversi mesi del 1930, fu una discesa “negli stadi abissali del linguaggio”. Così in queste pagine di diario assistiamo al prodigio della continua germinazione delle immagini. L’Armenia, il “regno delle pietre urlanti”, diviene infatti il luogo di una primordiale fusione geologica fra il mondo cristiano-giudaico e quello ellenico, come tra due lingue della stessa poesia.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Libri - Genocidio armeno e "Giusti"

racconti e testimonianze

Romanzi, poesie, ricordi, resoconti segnalati da Gariwo.