English version | Cerca nel sito:

Storia degli armeni

D. Dédéyan (a cura di)
Guerini, Milano, 2002

Popolo diasporico per eccellenza, fortemente ancorato alle lettere – il che ne costituì per altro il segreto della propria miracolosa sopravvivenza – gli armeni non persero mai il senso viscerale dell’oralità e degli elementi più arcaici nel modulare la propria cultura; pur travolti dalla catastrofe genocidaria, riuscirono infatti sempre a ricomporsi in forme di vita nuove senza tuttavia mai rompere con le proprie radici, dando così luogo a un’esperienza di storia multiforme ma al tempo stesso unica al mondo.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - "Giusti per gli armeni" e genocidio

saggi

per conoscere, approfondire e riflettere.