English version | Cerca nel sito:

Il muro. Crescere dietro la Cortina di Ferro

Peter Sís
Rizzoli, 2008

IO SONO NATO AL PRINCIPIO DI TUTTO QUESTO, SUL LATO ROSSO – IL LATO COMUNISTA –

Peter Sìs ci guida alla scoperta del mondo che lo ha visto crescere: la Cecoslovacchia durante la Guerra Fredda. La seconda guerra mondiale è finita, i tedeschi se ne sono andati, ma la Cecoslovacchia è ancora un Paese occupato, questa volta dai Russi. Mentre sale la tensione tra l’Europa dell’Est e il mondo libero, i confini a Ovest vengono rafforzati con muri e reti divisorie: è calata la Cortina di Ferro. Dall’altra parte sono in tanti a desiderare di essere liberi. Il bambino Peter diventa grande e scopre di essere uno di loro.

In questo libro racconta la sua storia attraverso disegni e ricordi: l’infanzia felice, poi l’adolescenza, quando le notizie dall’Occidente filtrano lentamente nel Paese. Peter e i suoi amici sentono parlare di blue jeans, Coca-Cola, poesia beat, rock’n’roll. E dei Beatles. I frutti proibiti del mondo libero esercitano un’attrattiva irresistibile sui giovani, l’eccitazione sale, le barriere cominciano a crollare. E’ il 1968, la Primavera di Praga, e la vita è bella. Poi l’Unione Sovietica impone di nuovo il suo controllo totalitario, e il semplice, complicato desiderio di Peter – essere livero – diventa insopprimibile.

Età di lettura dai 12 anni.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Dissenso nell'Europa dell'Est

una visione politica alternativa al comunismo

Racconti, testimonianze e saggi segnalati da Gariwo.