Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giorgio Perlasca. Un italiano scomodo

Dalbert Hallenstein, Carlotta Zavattiero
Chiarelettere, Milano, 2010

"È un 'libro scomodo' che si legge con foga e con rabbia. Perché non è solo la storia del coraggio che hanno avuto in pochi, ma è soprattutto la riflessione su una vicenda dopo, a guerra conclusa, che è più istruttiva e di quella del gesto eroico o dell’atto esemplare compito in tempo reale durante la guerra.
(...) Il libro è una biografia di Giorgio Perlasca (1910 -1992), l’uomo che si inventa un incarico, un’organizzazione con una struttura operativa di fortuna, salva migliaia di persone nell’inverno 1944-1945 a Budapest nelle ultime settimane del dominio delle “Croci frecciate” i collaborazionisti nazisti che governano l’Ungheria dall’estate 1944". Gli autori "ampliano l’indagine soprattutto al periodo successivo al gennaio 1945 e dunque riprendono il filo del ragionamento non considerando solo ciò che accadde a Budapest, ma ponendo la domanda intorno al fatto che quella vicenda non divenne pubblica, che nessuno in Italia dopo ne parlò".

di David Bidussa, tratto da Moked

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Libri - Giusti

storie e riflessioni

Testi di approfondimento segnalati da Gariwo.