English version | Cerca nel sito:

Soli insieme. In esilio con Andrej Sacharov

Elena Bonner
Garzanti Vallardi, Milano, 1986

In queste memorie, la coraggiosa consorte di Sacharov, Elena Bonner, rievoca gli anni del suo esilio nella città di Gor'kij, le dure persecuzioni poliziesche subite da lei e dmarito, i periodi goduti da lei in Occidente a causa delle sue gravi condizioni di salute o grazie agli scioperi della fame del marito e alla solidarietà e mobilitazione internazionale creatasi attorno suo caso.

Elena Bonner ci offre uno spaccato impietoso della società sovietica e una descrizione minuziosa dei metodi seguiti dal regime sovietico per fiaccare la resistenza della coppia: inquisizioni, controlli, processi, diffamazioni, provocazioni; una sequenza ben nota ai dissidenti, e spesso raccontata da quelli tra loro che hanno potuto giungere in Occidente.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Gulag e totalitarismo

racconti e testimonianze

segnalate da Gariwo