English version | Cerca nel sito:

Beria. Ascesa e caduta del capo della polizia di Stalin

Amy Knight
Mondadori, Milano, 1997

Per decenni la figura di Lavrentii Beria ha rappresentato l'impersonificazione del male: spietato capo della polizia di Stalin, luogotenente subdolo e crudele del dittatore, simbolo di un'era contrassegnata da oscuri e cruenti scontri di palazzo, stermini di massa, eccessi e miserie di ogni genere. Dal momento che i suoi oppositori politici cancellarono il suo nome dalla pubblica memoria,dopo il suo drammatico arresto a cui ha fatto seguito la sua esecuzione nel 1953, poco è stato pubblicato della sua lunga e tumultuosa carriera e questo libro prova a tracciarne una biografia completa.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Gulag e totalitarismo

saggi

Leggere per conoscere, approfondire, riflettere.