English version | Cerca nel sito:

Il beduino misericordioso. Testimonianze di un arabo musulmano sullo sterminio degli armeni

Fayez El Ghossein
Guerini e Associati, Milano, 2005

Fayez El Ghossein , beduino mussulmano dell’Hauran, fu costretto ad assistere coi propri occhi al genocidio del popolo armeno, operato per mano del governo dei Giovani Turchi.
Alto funzionario arabo, accusato di essere a capo del movimento rivoluzionario, viene condannato prima a morte, poi all’esilio. Proprio durante tale percorso raccoglierà le testimonianze di tutte le barbarie commesse contro innocenti, donne e bambini: atrocità perpetuate strumentalizzando la religione musulmana, in nome di un’ideologia nazionalista.
Pubblicato per la prima volta in arabo nel 1916, quando la pulizia etnica del popolo armano era ancora in atto, questo testo si presenta dunque come un documento di assoluto valore al tempo stesso storico e morale.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Libri - Gulag e totalitarismo

saggi

Leggere per conoscere, approfondire, riflettere.