English version | Cerca nel sito:

Il diritto al dissenso. Il progetto costituzionale di Andrej Sacharov

Marco Clementi
Odradek, Roma, 2000

Un libro che restituisce alla figura di Sacharov lo spessore che merita, ricostruendone, in una sorta di biografia intellettuale, il retaggio culturale e filosofico e l´evoluzione del suo pensiero. Il volume si apre con l´analisi dei primi saggi di Sacharov legati alla contingenza della guerra fredda (fine anni sessanta) e si chiude con l´ultima sua opera, la Costituzione delle Repubbliche sovietiche di Asia e Europa, sorta di testamento politico del premio nobel per la pace. Centrali nel libro sono il rapporto di Sacharov con Gorbacev e il potere sovietico e il suo ruolo negli anni della perestrojka. Un ragionamento poi sul rapporto tra potere e intellettuali, in precedenza trattato con ottimi risultati in Italia da Vittorio Strada e Satta-Boschian, qui ripreso e analizzato con vivacitá e profonditá non minori.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Gulag e totalitarismo

saggi

Leggere per conoscere, approfondire, riflettere.