Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Etica per un figlio

Fernando Savater
Laterza

In un’epoca in cui l’etica sembra essere divenuta un valore fuori moda e circoscritto solo all’ambito della speculazione filosofica, farne l’oggetto di un libro indirizzato agli adolescenti può apparire un’impresa disperata.

In realtà quest’opera, impostata come una chiacchierata a più riprese di un padre al figlio quindicenne, si trasforma ben presto in un’esortazione alla riscoperta del significato dell’etica, come arte di vivere e di scegliere bene, rivolta a tutti gli adulti. È infatti un invito a riflettere sui temi della coscienza, del libero arbitrio, del rispetto degli altri, che la frenesia quotidiana e i problemi contingenti ci hanno portati a trascurare.

Partendo dal concetto di libertà e di scelta, l’autore accompagna il lettore nella ricerca della felicità, attraverso la scoperta degli altri e del processo di umanizzazione reciproca, l’analisi delle priorità, il tema del rimorso, del piacere e della temperanza.

Il tono colloquiale libera la narrazione dalla rigidità formale propria dei saggi di filosofia morale, rendendola scorrevole e accessibile al grande pubblico, ma senza banalizzarla o svilirne il significato. Pertanto, se ritenere che un quindicenne possa accettare di buon grado di ascoltare (o leggere) un padre che gli parli di etica risulta utopico, per il fatto che a quell’età i figli tendono a rifiutare a priori i consigli dei genitori, ri-sensibilizzare gli adulti all’importanza dei valori etici in modo che possano trasmetterli ai ragazzi non solo discutendone a casa o a scuola, ma fornendone essi stessi l’esempio concreto, è quanto mai realistico e auspicabile.

Tea Camporesi

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Libri - Opere varie

per approfondire

segnalate da Gariwo