English version | Cerca nel sito:

Storia dei diritti umani

Marcello Flores
Il Mulino, Bologna, 2012

«Una storia complicata, ricca di paradossi e contraddizioni, ora raccontata per la prima volta da Marcello Flores nel suo intreccio fra elaborazione ideale e azione concreta».

La Dichiarazione universale dei diritti umani proclamata nel 1948 sanciva per la prima volta i diritti e le libertà che spettano a tutti gli esseri umani. Questo libro ripercorre l’intera storia dei diritti umani, dall’Illuminismo a oggi: una storia non solo di teorie filosofiche, politiche e giuridiche, ma anche di organizzazioni, associazioni, battaglie, campagne, istituzioni, di personaggi come Cesare Beccaria oppure Olympe de Gouges (l’autrice della dichiarazione dei diritti della donna), Henri Dunant, creatore della Croce Rossa, oppure Eleanor Roosevelt. Le conclusioni fanno il punto sui problemi attuali, fra tutti quello dell’universalità dei diritti rispetto alle altre culture.

Quarta di copertina

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Opere varie

per approfondire

segnalate da Gariwo