English version | Cerca nel sito:

Fax da Sarajevo

Joe Kubert
Alessandro Editore, Bologna, 1999

Ervin, agente artistico e uomo d’affari internazionale era cresciuto a Sarajevo e per più di dieci anni aveva condotto il proprio lavoro da lì. Quando le granate e i colpi di cannone iniziarono a distruggere la città, il solo mezzo di comunicazione di Ervin col resto del mondo era il suo fax. 
Per Joe Kubert, suo cliente ma soprattutto amico, questi fax divennero la storia non solo dell’amico lontano e in continuo pericolo di vita, ma soprattutto la storia della resistenza di un intero popolo. Kubert ha trascritto questa storia su carta e il risultato è forse il culmine artistico di uno dei più grandi maestri del fumetto viventi.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Libri - Balcani, "Giusti" e pulizia etnica

racconti e testimonianze

segnalati da Gariwo