Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/nedo-25524.html
Gariwo

Nedo

Un monologo di Teatro Civile scritto da Alessandra Dondi, Alice Ponti, Matilde Dalla Piazza e Antonio Roma.

In occasione del Giorno della Memoria 2023 vi presentiamo Nedo, un monologo di Teatro Civile scritto da Alessandra Dondi, Alice Ponti, Matilde Dalla Piazza e Antonio Roma. Nedo gode del patrocinio della Fondazione Gariwo – la foresta dei Giusti, perché crediamo che la sua preziosa testimonianza debba continuare ad essere raccontata, per non lasciare spazio all’indifferenza. Nedo Fiano ha vissuto l’inferno di Auschwitz e ha deciso di raccontarlo, per quanto male potesse fare. Raccontava ai ragazzi la sua esperienza nel campo di concentramento per insegnare loro a diventare sentinelle nei confronti di ogni nuova forma di odio, perché dobbiamo essere sempre consapevoli che il male può tornare se lasciamo spazio e la libertà e la democrazia possono essere di nuovo perdute.

QUANDO:

Venerdì 27 gennaio 2023
- Ore 10.30 per la Scuola secondaria di secondo grado
- Ore 21.00 per la cittadinanza

DOVE:

Teatro Pime
via Mosè Bianchi 94
20149 MILANO

Puoi acquistare i biglietti qui:

https://www.clappit.com/biglie...

Logline

Il monologo di Teatro Civile Nedo è figlio di una presa di coscienza: i Testimoni delle Deportazioni e della Shoah ancora in vita sono pochi e ormai è giunto il momento per noi di farci carico della Memoria. Nedo è il racconto degli Ebrei e degli Antifascisti costretti a vivere l’incubo della persecuzione e della deportazione nei carri bestiame, imprigionati nei campi di concentramento e di sterminio, uccisi nelle camere a gas e bruciati nei forni crematori. Ma è anche il racconto dei Giusti che molte vite hanno salvato e di chi è sopravvissuto alla fame, alla morte dei propri cari, all’orrore dei campi e nonostante la sofferenza e la disperazione provate fino al giorno della Liberazione ha trovato la forza di Testimoniare perché una società senza Memoria è una società smarrita.

Produzione & Cast

Il monologo di Teatro Civile Nedo è una produzione della durata di 1h e mezza.

Scritto da Alessandra Dondi, Alice Ponti, Matilde Dalla Piazza e Antonio Roma. Diretto da Antonio Roma.
Interpretato da Antonio Roma con Nicoletta Bellazzi.
Fotografia di scena di Alice Ponti.

Audio e luci di Filippo Borgia.
Fotografia e progetto grafico locandina Alessia Musio. Costumista Elena Passerini.

Patrocini & Riconoscimenti

Il monologo di Teatro Civile Nedo gode del patrocinio della Fondazione Gariwo – la foresta dei Giusti, Fondazione Memoriale della Shoah di Milano, ANED Milano, Fondazione Memoria della Deportazione e Educare alla Bellezza – EdaB ARte

Proposte di attività da svolgere in classe prima dello spettacolo

Rispondere a queste domande:

  1. Visto che ormai sono sempre meno i Testimoni ancora in vita, come tramandare la memoria di quanto è accaduto affinché non cada nell’oblio? Quali sono i rischi legati alla dimenticanza di questa pagina di Storia?
  2. Qual è secondo voi la forma di restituzione migliore di queste Testimonianze? L’arte? Il teatro? La scrittura? Perché proprio quella modalità?
  3. Le storie dei deportati ci riguardano da vicino? Se sì, perché non ce ne prendiamo cura? Provate a informarvi se nella vostra famiglia ci sono state persone coinvolte negli avvenimenti di quegli anni.

Materiale consigliato:

  1. Audio intervista a Nedo, CDEC, 10 aprile 1987 (80’):
    http://digital-library.cdec.it...
  2. Lettura del libro “A5405 – Il coraggio di vivere”, di Nedo Fiano
  3. Lettura del libro IL PROFUMO DI MIO PADRE di Emanuele Fiano https://it.gariwo.net/educazio...

Per maggiori informazioni:

  • antonio-roma.com
  • info@antonio-roma.com
  • antonioroma.teatrocivile@gmail.com

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!