Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/schede-didattiche/diventare-testimoni-dei-giusti-19299.html
Gariwo

Diventare testimoni dei Giusti

percorso didattico per scuole secondarie di primo grado

Target L'attività si rivolge a studenti di scuola secondaria di primo grado (classi seconde e terze)
Durata Tempo di svolgimento dell'intera attività 12-14 ore circa
Materiali Laboratorio o aula con collegamento internet, software per la presentazione, pannelli con testi e immagini per la mostra
Modalità di svolgimento Questa attività deve essere svolta in alcuni momenti a classe intera, in altri in gruppi di lavoro cooperativi

Introduzione

I giovani possono avere un ruolo importante nel diffondere la conoscenza dei Giusti e contribuire così a costruire una nuova visione della realtà. Questo percorso didattico si propone di rendere gli studenti testimoni dei Giusti realizzando una presentazione (attraverso slide o siti quali Prezy, Spark o Canva) o una mostra (attraverso pannelli e cartelloni) sui Giusti per i genitori della classe/scuola.

Il percorso

1. Approfondimento del concetto di Giusto.
Divisi in piccoli, gruppi gli studenti, clicckando questi link, dovranno ricercare una definizione del concetto di Giusto.

2. Ciascuno studente dovrà scrivere la sua personale definizione e confrontarla con quella dei propri compagni.

3. La scelta dei Giusti da conoscere.
A classe intera bisognerà scegliere alcuni Giusti da conoscere e da far conoscere. I criteri per la scelta possono essere molti: si può scegliere un preciso momento storico come la Shoah, un problema del presente come il dialogo fra i popoli e culture diverse o la lotta alle mafie, oppure particolari categorie di persone che in determinate circostanze hanno compiuto azioni di bene, come le donne, i giovani, i giornalisti, gli scrittori etc.

4. La conoscenza dei Giusti scelti.
Nuovamente divisi in piccoli gruppi gli studenti dovranno approfondire le biografie dei Giusti scelti. Ogni gruppo dovrà trovare materiale per rispondere alle seguenti domande: Chi è il Giusto scelto dal mio gruppo? Quali azioni ha compiuto? Quando? Dove? Perché e in quale contesto?

5. La visita al Giardino.
Queste figure sono onorate nei Giardini dei Giusti, che fioriscono sempre più numerosi. La visita ai Giardini è un momento importante della ricerca e rappresenta un modo per coinvolgere nel percorso "la mente" e "il cuore". Gli studenti dovranno scrivere una lettera al Giusto scelto, attraverso cui stabilire un rapporto "personale" e spiegare quali emozioni hanno provato e cosa hanno pensato quando hanno conosciuto la sua storia. Questa visita dovrà essere documentata attraverso fotografie e/o un filmato.

6. La rielaborazione dei materiali
Per rendere omogenei i lavori dei singoli gruppi sarà utile stabilire delle caratteristiche comuni. Se si vuole realizzare una presentazione, ogni gruppo dovrà rielaborare i materiali raccolti (testi, cartine, immagini, testimonianze, fotografie o filmati dei Giardini, lettere, etc.), realizzando 4 o 5 slide. Ogni slide dovrà essere dedicata ad un aspetto particolare e dovrà contenere immagini e brevi testi.
Alcuni esempi: il contesto del genocidio, le cause, le esperienze delle vittime, con date e cartine dei luoghi coinvolti, chi è il Giusto scelto, quale azione giusta ha compiuto, chi ha salvato, dove è ricordato. Alla fine i lavori prodotti dai singoli gruppi dovranno formare un'unica presentazione, con un'introduzione generale sul concetto di Giusto. Una musica di sottofondo adeguata al luogo e al tema potrà accompagnare le slide.
Se si vuole realizzare una mostra, ad ogni Giusto dovrà essere dedicato un pannello, composto prevalentemente da immagini e didascalie; sarà poi necessario scegliere un luogo facilmente accessibile in cui posizionare i pannelli, organizzati secondo un percorso prestabilito, da presentare ai genitori.

7. La presentazione del prodotto realizzato
È il momento finale del percorso. Bisognerà invitare i genitori ad una serata di presentazione del lavoro, che verrà illustrato da uno o più "ciceroni". Oltre al risultato finale, bisognerà descrivere il percorso svolto e spiegare perché è importante diventare testimoni dei Giusti.