Gariwo
https://it.gariwo.net/educazione/seminario-online-insegnanti-gariwo-2021-24164.html
Gariwo

Seminario online insegnanti Gariwo 2021

21 e 28 ottobre dalle 15.30 alle 18.00

Il lavoro con le scuole è una parte fondamentale dell’attività di Gariwo che considera i docenti e gli studenti destinatari e collaboratori preziosi per diffondere e vivere nella società i valori testimoniati dai Giusti nelle loro scelte di vita. Il corso d’aggiornamento che quest’anno vorremmo offrire agli insegnanti si propone di fornire ulteriori strumenti di lavoro, sia teorici che pratici, per focalizzare alcuni aspetti dell’attività svolta fino ad ora e orientare sempre più consapevolmente la didattica con gli studenti.

  • Perché raccontiamo le storie dei Giusti?
  • Come le raccontiamo?
  • Quale scopo perseguiamo?

Il materiale messo a disposizione da Gariwo per conoscere le vite dei Giusti ha trovato una configurazione storico-narrativa nella Enciclopedia dei Giusti.
Tale patrimonio dischiude le sue potenzialità formative se chi vi accede ha chiaro i criteri che guidano la narrazione delle storie di Giusti: quale valore universale e trascendente racchiude ogni storia? Il narrare, infatti, non è mai neutro, perché le storie costruiscono l’identità personale e collettiva e una memoria condivisa.

Come narrare, quindi, e quali capacità metodologiche sono necessarie?
Ogni storia di un Giusto nasconde il segreto di una vita, di una scelta morale mai scontata che va compresa nel suo dinamico divenire e ci interpella personalmente e come società. Per offrire una riflessione sulla narrazione e suggerire spunti metodologici utili ai docenti, Gariwo ha progettato un percorso formativo avvalendosi della collaborazione con la LUA, la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, che da decenni si occupa di questi temi. Dall’incontro di competenze diverse accomunate dal desiderio di costruire, attraverso il narrare, una cultura di responsabile prevenzione del male e di scelta del bene, nasce questa proposta.

Siamo grati ai docenti e agli studenti che in questi anni hanno lavorato con grande impegno e creatività sulle storie dei Giusti. Questo corso vuole essere un modo per valorizzare il loro lavoro e invitare anche altri a portare nelle scuole la narrazione dei Giusti come scelta peculiare dell’attività didattica, in particolare attraverso la partecipazione al Bando di concorso “Adotta un Giusto”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Inoltre la Commissione didattica di Gariwo, a partire da questo corso formativo, invita i docenti a sperimentare la narrazione dei Giusti nella scuola e offre un supporto, durante l’anno scolastico, per progettare e attuare i percorsi scelti. Siamo certi che dal lavoro insieme possano continuare a fiorire esperienze significative per la scuola e la società.

Il corso organizzato da Gariwo in collaborazione con OPPI, Ente accreditato presso il M.I.U.R. con Direttiva 170/2016, è valido ai fini dell’espletamento dell’obbligo formativo. Al termine del corso viene rilasciata attestazione di partecipazione a entrambi gli incontri. Non verrà rilasciata attestazione per una durata inferiore alle 4 ore.

leggi tutto

Programma del seminario

1° incontro - giovedì 21 ottobre 2021
dalle 15.30 alle 18.00

modera Anna Maria Samuelli

Caterina Benelli, Professore associato di Pedagogia Generale e sociale presso l’Università di Messina e Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari
Narrazione e costruzione del sé e del sé collettivo

La narrazione e la scrittura autobiografica sono strumenti fondamentali nella costruzione della propria identità e di un sé collettivo. Attraverso la cura di sé ci si apre ad una nuova attenzione agli altri e ciò ha una ricaduta in termini di cittadinanza attiva, critica e responsabile.
A partire dalla letteratura sui Giusti (diari, biografie, lettere, autobiografie, saggi), si vuole riflettere sulle varie forme di scrittura di sé sperimentandole in prima persona per coglierne tutta la ricaduta formativa in ambito educativo e didattico.

Gabriele Nissim, Presidente di Gariwo
Scrivere la storia di un Giusto e pubblicarla per farla conoscere al grande pubblico

Scrivere la storia di un Giusto e pubblicarla per farla conoscere al grande pubblico significa ricostruire, in un percorso storico e interiore della vita di una persona, l’evoluzione morale, mai scontata, di chi, senza essere un eroe e senza ometterne limiti e contraddizioni, ha scelto di non rimanere indifferente al male e di agire a favore della vita, dei diritti e del bene degli altri. Andare alla ricerca di quel momento che fa scattare la scelta responsabile e rischiosa dei Giusti è un’arte che cattura il lettore per invitarlo a riconoscere, in sé e nel suo tempo, le medesime sfide.

Domande e scambi di riflessione

2° incontro - giovedì 28 ottobre 2021
dalle 15.30 alle 18.00

modera Arianna Tegani

Federico Batini, Professore associato di Pedagogia Sperimentale presso l’Università degli Studi di Perugia
Narrazione e voce

Storie come orientamento e empowerment: storie, scelte, identità e valori.
Quali storie: i pericoli di una storia unica. Le storie come esempi?
Proposta didattica della lettura ad alta voce condivisa: perché, come, cosa leggere ad alta voce.

Video: Come Gariwo racconta le storie dei Giusti?

Francesco M. Cataluccio, Responsabile editoriale di Gariwo
La voce dei Giusti nell’Enciclopedia

L’Enciclopedia dei Giusti Gariwo fa sì che ogni voce su un personaggio sia un vero racconto, sostenuto da ricerche approfondite e un controllo meticoloso delle fonti. Le voci non sono opere letterarie ma narrazioni il più possibile ricche di particolari e costruite in modo tale da lasciare spazio a dubbi, domande, considerazioni critiche.
Le storie vanno raccontate mettendo in luce la complessità delle persone e delle loro esistenze perché le storie sono vita: ciò è tanto più necessario per i Giusti che, con la loro presa di coscienza e le loro azioni, hanno salvato altre vite, contribuito alla sconfitta degli oppressori o testimoniato la verità su ciò che accadde.

Domande e scambi di riflessione

Compila per iscriverti al seminario

La partecipazione è gratuita.
Scegli gli incontri a cui sei interessato, riceverai un invito via email per partecipare.

Nome:

Cognome:

Email:

Digitalo una seconda volta:

Voglio iscrivermi al:



Data di nascita:

Luogo di nascita:

Residenza

Via:

Numero civico:

CAP:

Città:

Scuola:

 privacy
Informativa ai sensi dell’art. 13 del regolamento europeo sulla privacy GDPR 2016 EU 2016/679 e dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003. I tuoi dati sono raccolti per mandarti l'invito agli incontri (e - se da te richiesto - per darti l'attestato di partecipazione al corso di formazione), per conto di Gariwo Onlus, che è il titolare del trattamento dei dati.
I tuoi dati non saranno oggetto di diffusione a terzi indeterminati.
Tali dati potranno essere utilizzati al fine della verifica della esattezza e veridicità delle dichiarazioni rilasciate, nelle forme e nei limiti previsti dal D.P.R. 445/200 (c.d. Testo Unico sulla documentazione amministrativa).
In ogni momento puoi chiedere la verifica, la variazione o la cancellazione di tali dati e ogni altro diritto di cui agli artt. 15-21 del regolamento europeo sulla privacy GDPR 2016 EU 2016/679 e dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, scrivendo al seguente indirizzo email: privacy@gariwo.net. Per l’informativa privacy completa clicca qui

Trasmissione dei dati completata con successo.

Grazie per esserti iscritto!

Entro pochi minuti riceverai una mail di conferma all'indirizzo che hai indicato.

Se non trovi la mail, prova a guardare nella cartella dello spam.
E se non la trovi neppure lì, forse non hai digitato correttamente il tuo indirizzo email.

Il link per accedere ad ogni singolo incontro verrà inviato qualche giorno prima dell'incontro stesso.