Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Flash News

L'Onu dichiara: possibili "elementi di genocidio" nei confronti dei Rohingya

5 dicembre 2017

Ginevra

In un forum convocato d'urgenza, l'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Zeid Ràad al Hussein, ha esposto una dettagliata lista di atrocità e abusi che la popolazione Rohingya in fuga dal Rakhine sta subendo - violenze, uccisioni, stupri mortali, fino all'incendio delle abitazioni con le famiglie all'interno - prefigurando un vero e proprio atto di genocidio

"La portata e la gravità delle atrocità che vengono riportate meritano un'indagine da parte del Tribunale penale internazionale dell'Aia", ha affermato, sollecitando l'Assemblea generale delle Nazioni Unite a istituire un organo separato per indagare sulla responsabilità penale individuale delle autorità coinvolte nelle operazioni in Myanmar.

Dopo le donne al volante in Arabia Saudita riaprono i cinema

2018

Arabia Saudita

Già da marzo 2018 - a seguito di una risoluzione approvata ieri - le prime sale potrebbero riaprire. Sotto le riforme guidate dal principe Mahammed bin Salman, alcune delle restrizioni del governo sembrano allentarsi.

"L'apertura dei cinema fungerà da catalizzatore per la crescita economica e la diversificazione", ha dichiarato il ministro della Cultura e dell'Informazione saudita Awwad bin Saleh Alawwad

Ancora repressione in Turchia

768 funzionari pubblici chiedono asilo politico in Germania

3 dicembre 2017

Ankara

Proseguono epurazioni e arresti. Molti incaricati dello Stato turco si rivolgono a Berlino per avere asilo politico, oltre la metà lo ottiene. Nel frattempo il corrispondente del giornale tedesco Die Welt, Deniz Yucel, incarcerato con false accuse di terrorismo, esce dall'isolamento.

Tre accusati per l'omicidio di Daphne Caruana Galizia

la blogger che accusava i politici di corruzione a Malta

5 dicembre 2017

La Valletta (Malta)

Dieci arresti e tre presunti colpevoli per l'attacco con autobomba che ha causato la morte della giornalista. Alla sbarra i fratelli George e Alfred Degiorgio e Vincent Muscat, che si dichiarano innocenti.

Nuove uscite su Primo Levi

fotografie, biografia, monografia

dicembre 2017

Il più noto testimone della Shoah non ha avuto solo la vocazione per la chimica, ma è stato un grande e poliedrico scrittore. La sua precoce dote letteraria è raccontata da tre novità uscite nelle ultime settimane. 

Una ricca biografia per immagini curata da Roberta Mori e Domenico Scarpa per Einaudi (400 immagini inedite distribuite per aree tematiche, come il fondamentale e magico rapporto di Levi con la montagna), la biografia documentatissima di Ian Thomson (Primo Levi. Una vita. Utet), e la riedizione ampliata del monografico della rivista Riga a cura di Mario Barenghi, Marco Belpoliti e Anna Stefi

Mirabilis Humanitas: l'impegno di Mons. Oddo Stocco e di una comunità per i fratelli di fede ebraica

di Antonio Busatto e Gildo Pellizzari

1943 - 1945

San Zenone degli Ezzelini

Una preziosa raccolta di documenti, immagini e testimonianze - 370 fotografie, 386 enti e persone interpellate - sull'arciprete mons. Oddo Stocco e i suoi parrocchiani Ida Mozzachiodi di Colbertaldo, Alfonso Gazzola e Pierina Lessio, riconosciuti  Giusti tra le Nazioni nel 2011 per aver salvato circa 50 ebrei dai rastrellamenti nazisti. Sullo sfondo la "storia di solidarietà" sanzenonese nel contesto locale e nazionale degli anni '40.