Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Messico, 50 anni dalla strage di Tlatelolco

lo Stato ritenuto responsabile del massacro degli studenti

Si disputavano le Olimpiadi nel Paese, le manifestazioni studentesche erano scomode. Così il 2 ottobre 1968 la polizia sparò su un corteo in piazza delle Tre Culture formato da studenti che ambivano a sedersi agli ultimi posti nello stadio olimpico e protestavano per la strage compiuta poche settimane prima a Tlalelolco, un altro eccidio di giovani ribelli. Centinaia i feriti, compresa Oriana Fallaci. Per la prima volta le responsabilità dello Stato sono state riconosciute da un tribunale 50 anni dopo, riporta la BBC online.

11 ottobre 2018

Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. È presieduto da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti