English version | Cerca nel sito:

Inaugurazione del Giardino dei Giusti presso UWCAdriatic

Conferenza e taglio del nastro del Giardino dei Giusti intitolato a Giulio Regeni



A distanza di due anni dalla creazione del Giardino dei Giusti a Duino presso il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, si è finalmente svolta la Cerimonia ufficiale di inaugurazione del Giardino, che è stato dedicato e intitolato a Giulio Regeni, ex studente del Collegio del Mondo Unito e originario di Fiumicello, comune limitrofo a Duino.

Le celebrazioni si sono tenute il pomeriggio del 5 aprile 2022 e sono state composte di due momenti: la conferenza, in italiano e inglese, in cui si è discusso sul senso dei Giardini dei Giusti e, in seguito, la cerimonia del taglio del nastro giallo che ha sancito l'ufficiale inaugurazione del Giardino.

Alla Conferenza hanno partecipato attivamente molti degli studenti che attualmente frequentano il Collegio di Duino, impegnati in prima linea nella cura del Giardino e nella scelta dei Giusti, ma anche alcuni studenti del Liceo Petrarca. Dopo i saluti istituzionali del Rettore William Turner e della Sindaca del Comune di Duino-Aurisina Daniela Pallotta, le studentesse Momoko e Doro hanno dato vita a una performance musicale su Freedom di Dorian Dionisi, suonando rispettivamente violino e fisarmonica. Successivamente, una rappresentanza di 3 studenti (Maxine, Mahmoud, David) ha letto il discorso, scritto a più mani, in cui gli studenti espongono la propria interpretazione del Giardino dei Giusti e l'impatto sulla propria formazione. A seguire, la parola è passata a Gabriele Nissim, Presidente di Fondazione Gariwo, per un focus sul senso etico, morale e culturale dei Giardini. Dopo una sessione di Q&A tra il Presidente Nissim e gli studenti, Claudio e Paola Regeni e il Sindaco dei Giovani di Fiumicello Dorian Zuppet hanno ricordato il senso di verità e passione per la giustizia di Giulio Regeni, a cui è dedicato il Giardino.

Il taglio del nastro da parte dei genitori di Giulio Regeni è stato accompagnato dalla simbolica piantumazione di un fiore giallo di ceramica e un momento di riflessione per tutti i giusti onorati al Giardino:

Stanislav Petrov, Johannes Lepsius, Bertha von Suttner, Anna Politkovskaja, Harald Edelstam, Vanda Skuratovich, Carl Lutz, Merek Edelman.

5 aprile 2022

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Giardino di Milano:

Giornata per la libertà di stampa 2022

Un’iniziativa pubblica al Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano


Eventi:

Titolazione albero a Luca Attanasio presso il Giardino diffuso di Lucca

cerimonia di dedica di un albero all'Ambasciatore Luca Attanasio


Attività fondatori:

Gariwo a Napoli insieme all'Esercito italiano

Presentato nei saloni di Palazzo Salerno il libro di Gabriele Nissim “Auschwitz non finisce mai”


Giusti e figure esemplari:

Piero Martinetti - Documenti originali

Il rifiuto al giuramento al regime fascista


Altro:

Fare memoria del bene in mezzo al male

Gli studenti delle classi III del Collegio Ballerini di Seregno