English version | Cerca nel sito:

Cerimonia d'intitolazione della Piazzetta Ho Feng Shan

il diplomatico Cinese che salvò gli ebrei



Milano, 15 marzo 2018 - Nel cuore della Chinatown milanese è stata dedicata una piazza all'incrocio tra via Paolo Sarpi e via Paolo Lomazzo a Ho Feng Shan, console cinese a Vienna durante il periodo nazista, che fece espatriare migliaia di cittadini ebrei a Shanghai, concedendo i visti tra il 1938 e il 1939. A lui è stata dedicata una targa nel Giardino dei Giusti del Monte Stella, alla presenza del sindaco Giuseppe Sala

Nel suo discorso per l'inaugurazione, l'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno ha sottolineato l'importanza della comunità cinese di Milano, ricordando anche la "catena di solidarietà che questa mise in piedi in occasione del terremoto di Amatrice". Erano presenti anche Ho Manli, figlia di Ho Feng Shan, Luca Sheng Song, presidente dell'Uniic, l'Unione Imprenditori Italia Cina, da cui è partita la richiesta al Comune per questo riconoscimento, e Gabriele Nissim, presidente di Gariwo. 

15 marzo 2018

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.