English version | Cerca nel sito:

Calcio e diritti delle donne alla vigilia degli Europei

la photogallery del presidio al Giardino dei Giusti di Milano



Iniziano gli Europei di calcio con la partita Italia-Turchia. Gariwo ha chiesto all'Uefa che la partita fosse arbitrata da una terna femminile, come risposta al ritiro del governo di Erdogan dalla Convenzione di Istanbul contro la violenza di genere. La Uefa non ha mai risposto alla proposta, eppure l'arbitro francese Stephanie Frappart sarà il quarto ufficiale della gara.
Per discutere della campagna di Gariwo e più in generale di come lo sport possa essere da sostegno per i diritti delle donne nel mondo, si è tenuto ieri al Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano un incontro pubblico che ha visto la partecipazione di esponenti del mondo associazionistico, accademico e sportivo.

Qui potete rivedere la diretta.

10 giugno 2021

Altri giardini:

Percorsi di approfondimento sul Giusto Carlo Urbani

le classi del Liceo Artistico E. Mannucci e il Giardino dei Giusti di Jesi


Eventi:

Un concerto per i vent'anni del Giardino dei Giusti di Milano

a Palazzo Marino per celebrare la bellezza del messaggio dei Giusti


Attività fondatori:

Gariwo a Napoli insieme all'Esercito italiano

Presentato nei saloni di Palazzo Salerno il libro di Gabriele Nissim “Auschwitz non finisce mai”


Giusti e figure esemplari:

Piero Martinetti - Documenti originali

Il rifiuto al giuramento al regime fascista


Altro:

Gariwo incontra gli studenti di Rondine Cittadella della Pace

il 15 novembre 2022 i giovani di Rondine ascoltano una lezione sui Giusti