English version | Cerca nel sito:

Cerimonia 2018 al Giardino dei Giusti di Milano

I nuovi Giusti al Monte Stella



Alla cerimonia al Giardino di Milano Monte Stella del 14 marzo 2018 sono stati onorati i "Giusti dell'accoglienza. Oltre i confini per abbattere i muri": Ho Feng Shan, Console cinese a Vienna che dopo il '38 consegnò passaporti agli ebrei per fuggire a Shanghai, Hammo Shero, il capo del Sindjar che difese gli armeni durante il genocidio, Daphne Vloumidi, l'albergatrice di Lesbo che ha soccorso i migranti, e Costantino Baratta, Il pescatore di Lampedusa che ha salvato i migranti nella tragedia del 3 ottobre 2013.

La scopertura delle targhe a loro dedicate è avvenuta in presenza del Sindaco di Milano Giuseppe Sala, che con il suo discorso ha aperto la giornata. La celebrazione ha visto anche gli interventi di Ulianova Radice, Direttrice di Gariwo, Pietro Kuciukian, Console armeno e Co-fondatore di Gariwo, e dei Giusti onorati o dei loro rappresentanti. 

14 marzo 2018

Altri giardini:

Il Giardino dei Giusti a Bisignano

i nuovi alberi e il progetto didattico


Eventi:

Titolazione albero a Luca Attanasio presso il Giardino diffuso di Lucca

cerimonia di dedica di un albero all'Ambasciatore Luca Attanasio


Attività fondatori:

Gariwo a Napoli insieme all'Esercito italiano

Presentato nei saloni di Palazzo Salerno il libro di Gabriele Nissim “Auschwitz non finisce mai”


Giusti e figure esemplari:

Piero Martinetti - Documenti originali

Il rifiuto al giuramento al regime fascista


Altro:

La scuola "restituita" a nove ebrei vittime delle leggi razziali

le foto più significative dell'iniziativa di Rondine Cittadella della Pace