Russia,  chiude il museo del Gulag Perm '36

Russia, chiude il museo del Gulag Perm '36

ONG che la gestiva considerata "quinta colonna degli USA"

L'associazione Memorial, che lo gestiva da 18 anni, accusata da Mosca di essere "estremista" e fungere da "quinta colonna" degli interessi USA. Il memoriale "cesserà le sue attività e inizierà un processo di auto-liquidazione".

Little Tulip, dal gulag a New York e ritorno

Little Tulip, dal gulag a New York e ritorno

graphic novel di F. Boucq e J. Charyn

Graphic novel su ex internato del gulag sovietico che si salva grazie al suo talento di disegnatore. La storia è focalizzata sul senso del disegnare e sul valore di testimonianza del disegno in contesti di segregazione.

Anatoly Razumov e il Martirologio di Leningrado

Anatoly Razumov e il Martirologio di Leningrado

di Francesco Bigazzi

Anatoly Razumov, con il suo Centro nomi ritrovati di San Pietroburgo, dal 2000 dedica la sua vita a conservare la memoria di milioni di vittime stritolate dagli atroci ingranaggi del comunismo sovietico che ha avuto nello stalinismo la sua massima espressione. Pubblichiamo una riflessione del giornalista Francesco Bigazzi, alla luce delle nuove ricerche di Razumov.

Andrei Mironov, un ricordo del dissidente ucciso in Ucraina

Andrei Mironov, un ricordo del dissidente ucciso in Ucraina

di Francesco Bigazzi

Francesco Bigazzi ricorda Andrei Mironov, l'uomo ucciso in Ucraina insieme al fotoreporter italiano Andy Rocchelli. Un uomo che era qualcosa di più di un "interprete" oppure di una "guida".

Goli Otok

Goli Otok

L'isola della libertà

La vicenda di Aldo Juretich, militante comunista italiano detenuto nel campo di lavoro titino di Goli Otok, viene messa in scena da Elio de Capitani e Renato Sarti al Teatro Elfo-Puccini, sulla base del libro di Giacomo Scotti, Il Gulag in mezzo al mare.

Gulag, mostra a Macerata

Gulag, mostra a Macerata

dell'artista Tomasz Kizny

95 scatti "rari e inediti" raccolti dall'artista polacco Tomasz Kizny negli archivi personali di ex detenuti e carcerieri dei lager sovietici saranno esposti nella Sala Specola della Biblioteca Mozzi Borgetti. Il progetto è a cura del Dipartimento di Scienze politiche del locale Ateneo.

Addio a Natalia Gorbanevskaya

Addio a Natalia Gorbanevskaya

in URSS denunciò l'invasione della Cecoslovacchia

Protestò sulla Piazza Rossa il 25 agosto 1968 contro l'invasione sovietica della Cecoslovacchia e diresse una rivista clandestina che documentava le persecuzioni dei dissidenti. Aveva spiegato ai giornalisti: "Non eravamo eroi, ma solo persone che a un dato momento hanno ascoltato la propria coscienza".

Gli spagnoli nel Gulag

Gli spagnoli nel Gulag

repubblicani e franchisti detenuti in Kazakistan

Il Presidente kazako Nursultan Nazarbayev ha consegnato al premier spagnolo Mariano Rajoy due volumi di documenti riguardanti 152 spagnoli rinchiusi in un Gulag in Kazakistan negli anni ’40.

L'amore e le guerre di Lina Prokof'ev

L'amore e le guerre di Lina Prokof'ev

nel Gulag per otto anni

Un libro di Simon Morrison uscito in inglese rivela la storia della moglie del compositore, che trascorse 8 anni nel lager sovietico di Abez per aver tentato, una volta lasciata dal marito anch'egli perseguitato, di fuggire all'estero. Le violenze e le umiliazioni non spezzarono l'artista.

Inclini all'amore

Inclini all'amore

nuovo libro di Tijana M. Djerkovic

Il libro di Tijana M. Djerković racconta la storia della sua famiglia e in particolare di suo padre Momcilo, poeta jugoslavo sopravvissuto a quattro anni di gulag sull'isola dalmata di San Gregorio.

Viaggio nel tritacarne sovietico

Viaggio nel tritacarne sovietico

Un blog e un libro sul Gulag

"Arresti, interrogatori, trasporto in treni merci non riscaldati, lavori forzati, distruzione di famiglie, esilio e morti premature" caratterizzarono la repressione in URSS e talvolta nell'odierna Russia. Abbiamo analizzato un libro e un sito Internet che esplorano il mondo del Gulag.

Prigioniera di Hitler e Stalin

Prigioniera di Hitler e Stalin

Margarete Buber-Neumann

Storia di Margarete Buber-Neumann, testimone dei lager stalinisti e nazisti. Le alterne fortune del suo resoconto della detenzione testimoniano del disagio di molti intellettuali del Novecento a riconoscere i crimini del comunismo, primo tra tutti il patto con Hitler nel 1939.

carica altri contenuti