Premio Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege

Premio Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege

per il loro impegno nella lotta agli stupri di guerra

Il Premio Nobel per la pace è stato assegnato a Denis Mukwege e Nadia Murad "per i loro sforzi per mettere fino all'uso della violenza sessuale come arma in guerre e conflitti armati”. Mukwege ha dedicato la vita ad aiutare in Congo le donne vittime di violenze e abusi. Murad, yazida, ha invece testimoniato al mondo il dramma del suo popolo.

L'imam che in Nigeria ha salvato 262 cristiani

L'imam che in Nigeria ha salvato 262 cristiani

in fuga dagli scontri con i pastori fulani

Un uomo vede fuggire centinaia di famiglie disperate, e decide di rischiare la vita per aiutarle. Accade in Nigeria, dove un imam ha salvato 262 cristiani durante le violenze nello Stato di Plateau tra la comunità di pastori seminomadi fulani e quella degli agricoltori berom.

“Lo stupro utilizzato per terrorizzare la popolazione”

“Lo stupro utilizzato per terrorizzare la popolazione”

il resoconto del ginecologo DRG Denis Mukwege

Il quotidiano britannico The Guardian riporta il caso degli abusi di oltre 100 donne, avvenuti solo la settimana scorsa nel Nord Kivu, regione del Congo dilaniata dalla guerra in cui Denis Mukwege persiste nella sua opera incessante per prendersi cura delle vittime.

Il Premio Sacharov 2014 a Denis Mukwege

Il Premio Sacharov 2014 a Denis Mukwege

il medico che in Congo soccorre le donne vittime di stupro

Denis Mukwege, il medico congolese che ha dedicato la vita alla cura delle donne vittime dello “stupro come arma di guerra”, è il vincitore del Premio Sakharov per la libertà di pensiero 2014, assegnato ogni anno dal Parlamento europeo a individui o associazioni che si sono distinti nella difesa dei diritti dell’uomo.

Denis Mukwege

Denis Mukwege

un medico contro gli stupri in Congo

Denis Mukwege, chirurgo congolese, ha dedicato la sua vita all'assistenza delle donne vittime di stupro. Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, raccontiamo la sua storia.

Salvare i bambini soldato

Salvare i bambini soldato

Sam Childers e il suo orfanotrofio in Sudan

Nella giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, vogliamo ricordare il dramma dei bambini soldato attraverso la storia di Sam Childers, l'attivista che ha creato un orfanotrofio in Sudan per salvarli.

È morta  Wangari Maathai

È morta Wangari Maathai

la prima Premio Nobel africana

Si è spenta a 71 anni una delle figure più rilevanti del continente africano per l'impegno in favore della tutela dei diritti umani e dell'ambiente. Wangari Maathai è la fondatrice del Kenya's green belt movement e per la sua battaglia in favore dei diritti umani è stata arrestata e picchiata.