Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Binasco

Il 22 aprile 2016 è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di Binasco, con la dedica di una quercia e un cippo al medico Andrea Loriga. Convinto antifascista e oppositore del regime, Loriga salvò la famiglia dell'avvocato ebreo Augusto Weiller nel 1944, aiutandola a fuggire in Svizzera. Essendosi opposto apertamente al regime, Loriga fu torturato e ucciso dai fascisti nel 1945.

Erano presenti alla piantumazione il Sindaco di Binasco Riccardo Benvegnù, il Presidente del Centro Culturale La Tenda Vito Sperti, il direttore di Gariwo Ulianova Radice, due cittadini che avevano conosciuto il Dott. Loriga, il Sindaco di Noviglio, le istituzioni, i cittadini e gli studenti di Binasco.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Un albero a Binasco per Andrea Loriga

Gariwo con il Sindaco, le istituzioni, i cittadini e gli studenti di Binasco