Gariwo
QR-code
https://it.gariwo.net/giardini/giardino-di-civitavecchia/
Gariwo
Civitavecchia

Civitavecchia

Il 22 ottobre 2021 è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di Civitavecchia, realizzato presso l’area verde di Villa Albani, uno spazio di alto contenuto simbolico. Il Giardino si inserisce, infatti, all’interno del progetto a cura della Comunità di Sant’Egidio Orti solidali, nel quale persone che vivono la fragilità dei disturbi psichici hanno partecipato alla riabilitazione dell’area e ad attività di agricoltura urbana. Da area dismessa, Villa Albani diventa così un polo di solidarietà. Nel cortile sono stati piantati venti alberi di ulivo che, oltre a produrre olio solidale, è al centro del Giardino dei Giusti.

In occasione della cerimonia, sono state svelate le targhe dei primi cinque Giusti del Giardino: Irena Sendler, l’infermiera polacca che salvò circa 2.500 bambini ebrei del Ghetto di Varsavia; Senija Karamehic, l’insegnante che durante il conflitto nei Balcani degli anni Novanta salvò la vita ai perseguitati e si schierò contro la segregazione etnica nelle scuole; Pierantonio Costa, il console e imprenditore che salvò 375 bambini durante il genocidio in Ruanda; Enrico Calamai, il vice console che salvò 300 persone dalle atrocità della dittatura militare in Argentina; Vito Fiorino, il gelataio-pescatore che a Lampedusa salvò con la sua imbarcazione 47 migranti durante la strage del 3 ottobre 2013.

Proprio Fiorino è stato protagonista della conferenza che si è tenuta a margine dell’inaugurazione, presso la sede della Fondazione Cariciv, dove ha raccontato a una sala piena di studenti dei locali istituti scolastici superiori la sua esperienza di salvataggio e di testimonianza. Moderata dalla professoressa Antonella Maucioni, responsabile del progetto del Giardino, alla conferenza hanno partecipato Joshua Evangelista per la Fondazione Gariwo; Cinzia Napoli, assessore alle Politiche sociali del comune di Civitavecchia; Gabriella Sarracco, Presidente Cariciv, Massimo Magnano di San Lio, responsabile della Comunità di Sant’Egidio a Civitavecchia; Stefania Milioni, responsabile della Caritas diocesana di Civitavecchia.

All’incontro hanno preso parte gli studenti che frequentano quattro scuole di Civitavecchia: Istituto di Istruzione Superiore Stendhal, il Liceo Classico Guglielmotti, l’Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Marconi, il Liceo Scientifico Galileo Galilei. L'incontro è stato propedeutico a un percorso didattico che li porterà ad approfondire le figure dei Giusti e i contesti nei quali hanno operato.

Orti solidali e il Giardino dei Giusti hanno vinto il premio "Non sprecare" 2021 (sezione istituzioni). Il riconoscimento, promosso dall'università Luiss, ha riconosciuto al progetto l'impegno per avvicinare a una vita normale le persone colpite dal disagio psichico attraverso il rapporto con la natura e l'apprendimento delle tecniche di coltivazione.

A Civitavecchia un Giardino dei Giusti solidale

Multimedia

Le persone onorate in questo Giardino

Filtra per:

Ordina per:

Nome
Irena Sendler
infermiera polacca, salvò circa 2.500 bambini ebrei
Pierantonio Costa
console e imprenditore che ha salvato 375 bambini durante il genocidio in Ruanda
Enrico Calamai
vice console che ha salvato 300 persone dalla dittatura militare
Vito Fiorino
soccorritore dei naufraghi a Lampedusa
Senija Karamehić
l'insegnante che salvò la vita ai perseguitati e si schierò contro la segregazione etnica nelle scuole
I ragazzi della "Rosa Bianca" [biografia su sito esterno]
un gruppo di studenti universitari antinazisti.
Ettore Barzini
antifascista, aiutò famiglie ebree e ricercati politici a passare il confine, morì a Mauthausen
Daniela Pompei
responsabile della Comunità di Sant'Egidio per i servizi ai migranti
Berta Cáceres
la protrettrice del fiume, attivista ambientale, leader dei popoli indigeni dell'Honduras
Felicia Bartolotta Impastato
la madre di Peppino Impastato
Carlo Urbani
medico italiano, fu il primo a identificare e classificare la SARS

    Ci spiace, nessun Giusto corrisponde ai filtri che hai scelto.

    Sullo stesso tema