Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giardino della Memoria a Levico Terme

nel ricordo dei Giusti contro i Genocidi

Il Giardino della Memoria (Foto del Comune di Levico Terme)

Il Giardino della Memoria (Foto del Comune di Levico Terme)

Il Comune di Levico Terme, in collaborazione con il Centro Studi sulla Storia dell'Europa Orientale, inaugura il Giardino della Memoria.

Domenica 22 maggio 2005 - ore 11.00 nel Giardino ex-Ospedale dedica del primo albero alla memoria di Giorgio Perlasca, che fu per lungo tempo ospite di Levico Terme.

Intervento di Vartuhi Pambakian, dell'Unione degli Armeni d'Italia, nel novantesimo anniversario del genocidio del popolo armeno.

Levico Terme entra così a far parte dell'ideale Foresta dei Giusti, lanciata da Milano con il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, per ricordare con un albero, sull'esempio di Gerusalemme, ripreso a Yerevan, a Sarajevo e in altre città e Paesi, coloro che si sono opposti ai crimini contro l'umanità.

22 maggio 2005

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Il Giardino di Levico Terme

Nel 2005 è stato inaugurato a Levico Terme il Giardino dei Giusti, nel giardino dell'ex Ospedale, in memoria dei crimini contro l'Umanità. Il primo Giusto a essere onorato è stato Giorgio Perlasca, che, fingendosi diplomatico spagnolo, ha salvato migliaia di ebrei a Budapest durante la Shoah.

leggi tutto