English version | Cerca nel sito:

Giardino di Milano

Imparare giocando lungo "I sentieri dei Giusti"

"I sentieri dei Giusti" è la scatola gioco realizzata e distribuita nelle scuole milanesi dall'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano. Due specialiste di materiali culturali per ragazzi, Sistina Rovelli e Chiara Morandi, ci parlano dell'efficacia di questo progetto didattico.


Politkovskaya, cinque condannati

La giornalista a cui è dedicato un albero nel Giardino dei Giusti di Milano fu uccisa nel 2006 nell'androne di casa sua per avere denunciato i crimini commessi dai russi in Cecenia. I mandanti sono rimasti impuniti. Il prossimo 5 giugno un albero per la giornalista verrà piantato anche in occasione della nascita del Giardino dei Giusti di Varsavia.


Gli interventi della cerimonia del 6 marzo

Disponibili sul canale YouTube di Gariwo i video della cerimonia del 6 marzo 2014 al Giardino dei Giusti del Monte Stella, in occasione della cerimonia di dedica dei nuovi alberi a Nelson Mandela, Angelo Giuseppe Roncalli, Beatrice Rohner e ai Giusti milanesi.


Architetture per ricordare

Appuntamento mercoledì 16 aprile in Assimpredil Ance: a confronto il progetto del
 Memoriale della Shoah degli architetti Morpurgo e de Curtis e il piano di riqualificazione del Giardino dei Giusti del Monte Stella dell’architetto Stefano Valabrega.


Sala, Setti e Gnecchi Ruscone

In seguito alla cerimonia di dedica di un albero e un cippo a Giuseppe Sala, abbiamo parlato con Stefano Gnecchi Ruscone, figlio di Piero, che insieme a Sala e per incarico del Cardinale Schuster diede assistenza ai perseguitati - tra cui molti ebrei.


"Educhiamo i giovani alla responsabilità"

Gariwo ha intervistato Yolande Mukagasana, testimone della verità sul genocidio del Rwanda onorata nel Giardino dei Giusti di Milano, sulle sfide che attendono il Paese delle colline oggi. Le condizioni dei sopravvissuti sono estremamente difficili, ma c'è chi come lei lavora con i giovani e le donne per formare nuove generazioni scevre da odi etnici.  


Il Giardino dei Giusti di Milano

contro tutti i genocidi

Il 24 gennaio 2003, a Milano, in un'area del parco Monte Stella, è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, gestito da un'associazione appositamente costituita dal Comune di Milano insieme all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e al Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.
Nel corso degli anni sono state onorate figure esemplari di resistenza morale in Rwanda, in America Latina, in Bosnia, nell'Europa oppressa dal nazismo e dal comunismo, in Tunisia, in Russia, in Iran.

leggi tutto

La storia

Romeo Dallaire

generale che cercò invano di avvisare l'ONU dell'imminente genocidio in Rwanda