English version | Cerca nel sito:

Giardino di Milano

Solidarietà all'Associazione per il Giardino dei Giusti

I danni al cantiere per la riqualificazione del Giardino al Monte Stella hanno suscitato indignazione nella società civile e tra i rappresentati delle istituzioni, che deplorano il vandalismo ed esprimono solidarietà all'Associazione per il Giardino dei Giusti. Solidali anche le sezioni di Milano e Milano Nord di Italia Nostra.


Nel Giardino dei Giusti due alberi per celebrare Simone Veil e István Bibó

In questa fase drammatica di crisi europea, nella quale sembrano smarriti i valori fondativi dell’Unione, nata dalla tragedia delle guerre mondiali e cementata dalla volontà di creare un sentimento identitario, è importante e doveroso riconoscere e ricordare.


Scelti i nuovi Giusti per il Monte Stella

L’Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano, composta da Comune, Gariwo e UCEI, ha scelto il tema e le figure per la cerimonia della prossima Giornata dei Giusti: “L’Umanità a un bivio. Europa e Africa tra indifferenza e responsabilità”. Per questo, onoreremo quattro nuove figure: Istvan Bibo, Simone Veil, Wangari Maathai e Denis Mukwege.


I Giusti dell'accoglienza al Monte Stella

Il 14 marzo 2018, alle ore 10.30, saranno onorati quattro nuovi Giusti al Giardino del Monte Stella di Milano - Ho Feng Shan, Hammo Shero, Costantino Baratta e Daphne Vloumidi - alla presenza delle autorità cittadine, del direttore di Gariwo Ulianova Radice e dei Giusti onorati o dei loro rappresentanti.


Scelti i nuovi Giusti per il Monte Stella

Il Comitato dei Garanti dell’Associazione Giardino dei Giusti di Milano ha ratificato le scelte espresse dall’Assemblea il 31 maggio scorso riguardanti il tema per la cerimonia del prossimo 6 marzo, Giornata europea dei Giusti: “I Giusti dell’accoglienza. Oltre i confini per abbattere i muri”.


Non cadiamo nel tranello dell'odio

Parlare dei Giusti del dialogo non è soltanto una questione etica, ma anche una questione politica. C’è infatti un grave tranello in cui si rischia di cadere di fronte alla cultura della contrapposizione.


Il Giardino dei Giusti di Milano

contro tutti i genocidi

Il 24 gennaio 2003, a Milano, in un'area del parco Monte Stella, è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, gestito da un'associazione appositamente costituita dal Comune di Milano insieme all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e al Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.
Nel corso degli anni sono state onorate figure esemplari di resistenza morale in Rwanda, in America Latina, in Bosnia, nell'Europa oppressa dal nazismo e dal comunismo, in Tunisia, in Russia, in Iran.

leggi tutto

Multimedia

Intervista a Nadav Tamir

Senior Advisor per le relazioni internazionali del Peres Center for Peace

La storia

Giusti tra le Nazioni italiani

aiutarono i perseguitati disobbedendo alle "leggi razziali"