Gariwo
https://it.gariwo.net/giardini/giardino-di-milano/concerto-per-i-giusti-del-mediterraneo-24067.html
Gariwo

Concerto per i Giusti del Mediterraneo

al Giardino dei Giusti di Milano

Mercoledì 22 settembre 2021 alle ore 19 presso l’Anfiteatro Ulianova Radice del Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano si terrà il concerto gratuito di musica classica e contemporanea dedicato a coloro che, di fronte alla tragedia dei naufragi nel Mediterraneo, si sono spesi e si spendono per salvare i migranti e mettersi al servizio dei più deboli.

Il concerto, organizzato dall’Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano e aperto dai saluti istituzionali, vedrà la pianista Fernanda Damiano impegnata nell’esecuzione di brani del repertorio classico e del brano Mabrouk di Sebastiano Cognolato. Il lavoro di Cognolato è ispirato alla storia di Mabrouk, un bambino nato durante il naufragio dell’11 ottobre 2013 e morto dopo pochi minuti. Sarà presente con la sua testimonianza anche Vito Fiorino, Giusto per aver soccorso i naufraghi a Lampedusa

Da anni Gariwo si impegna per far conoscere, come esempio di responsabilità nel nostro tempo, le storie dei Giusti nel contesto delle migrazioni; alcuni di loro sono inoltre onorati al Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano.

Il concerto per i Giusti del Mediterraneo si inserisce in un più ampio progetto che culminerà domenica 3 ottobre al Teatro dell’Arte della Triennale di Milano con la prima di Requiem Mediterraneo, opera musicale composta da Sebastiano Cognolato e dedicata alla memoria del naufragio dei bambini (11 ottobre 2013, Lampedusa).

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Sarà necessario esibire il Green Pass all’ingresso dell’area del concerto.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: segreteria@gariwo.net - 02 36707648 
In ragione del contenimento dei contagi da Covid-19 e per permettere una più ampia partecipazione al concerto, ogni persona potrà prenotare un massimo di due posti a sedere. 

L'immagine che abbiamo scelto rappresenta “Nuova speranza”, il memoriale a Lampedusa per ricordare tutte le vittime del 3 ottobre 2013, a cura di Vito Fiorino e Gariwo.

---------------------------------------------------------------------------

Biografie degli artisti:

Fernanda Damiano, pianista – Giovanissima interprete, esprime una musicalità sorprendente e coinvolgente. Suona con l'energia e il movimento di tutto il corpo, si abbandona completamente alla musica fino a diventarne parte: l'ascoltatore è soggiogato dalla sua potenza espressiva e bravura tecnica. Orientata al grande repertorio romantico e contemporaneo, ha vinto più di 50 concorsi nazionali e internazionali. Di lei, il grande pianista Aldo Ciccolini ha detto: "...Fernanda Damiano è un fenomeno, in possesso di un pianismo notevolissimo. È destinata, ne sono sicuro, a una brillantissima carriera".

Sebastiano Cognolato
, compositore - Scrive musica per il cinema, opere liriche e spettacoli per ragazzi. I suoi lavori sono costantemente programmati nelle stagioni del Teatro del Buratto e de LaVerdi. Si dedica da anni all'interazione tra musica e socialità con opere come Ten Pianos Street (Piano City 2013-2017, Expo 2015, Fuori Salone 2017, Varese Giadini Estensi 2017), Sgiansa (una jail opera in collaborazione con il carcere di Bollate, Teatro del Buratto 2018, LaVerdi 2019), Sinfonia Casalinga (concerto per percussioni e oggetti di casa, Teatro del Buratto 2018, 2019, 2020; LaVerdi, 2020). Un suo valzer è ballato da Keira Knightley e Sam Neil nella serie Zivago; la canzone Notte, tratta dalla sua opera Parallelo Zero (Milano, Piccolo Teatro, 2000), è inserita in due raccolte di Antonella Ruggiero.


Scopri la locandina dell'iniziativa

27 luglio 2021

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

Contenuti correlati