English version | Cerca nel sito:

Milano premia Gabriele Nissim

Ambrogino d'Oro per il presidente di Gariwo

Domenica 7 dicembre, giorno di Sant'Ambrogio, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il Presidente del Consiglio Comunale Basilio Rizzo hanno consegnato 62 civiche benemerenze intitolate al Santo patrono della città nel consueto appuntamento al Teatro Dal Verme.

Il presidente di Gariwo Gabriele Nissim ha ricevuto la Medaglia d'oro, che ha premiato il suo impegno per la memoria del bene. Questa la motivazione ufficiale: "Si è speso con tenacia e passione per preservare la memoria delle persecuzioni, dei crimini e dei genocidi del Novecento. L'impegno profuso da Gabriele Nissim in questa causa si è concretizzato in un'opera costante per la prevenzione di nuovi crimini contro l'umanità, con la ricerca e la divulgazione delle figure esemplari dei Giusti diretta soprattutto verso i giovani, la creazione di Gariwo e la campagna che ha portato alla proclamazione della Giornata europea dei Giusti. Grazie al suo lavoro a Milano è nato il Giardino dei Giusti al Monte Stella, dedicato a quanti si sono distinti nella lotta ai totalitarismi e nell'aiuto alle minoranze oppresse e perseguitate: un monumento di civiltà e di umanità che fa onore alla città e all'intero Paese".

9 dicembre 2014

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Milano premia Gabriele Nissim

al presidente di Gariwo l'Ambrogino d'Oro 2014

Il Giardino dei Giusti di Milano

contro tutti i genocidi

Il 24 gennaio 2003, a Milano, in un'area del parco Monte Stella, è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, gestito da un'associazione appositamente costituita dal Comune di Milano insieme all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e al Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.
Nel corso degli anni sono state onorate figure esemplari di resistenza morale in Rwanda, in America Latina, in Bosnia, nell'Europa oppressa dal nazismo e dal comunismo, in Tunisia, in Russia, in Iran.

leggi tutto

Multimedia

Giuseppe Sala al Giardino di Milano

per la Giornata dei Giusti dell'umanità

La storia

Azucena Villaflor

fondatrice delle Madri di Plaza de Mayo