Gariwo
https://it.gariwo.net/giardini/giardino-di-pozzallo/la-sicilia-ama-i-giusti-14922.html
Gariwo

​La Sicilia ama i Giusti

a Catania e Pozzallo i giovani parlano di Bene

Il Giardino di Pozzallo

Il Giardino di Pozzallo

Dopo i Giardini ad Agrigento, Catania, Linguaglossa, Marineo, Milazzo, Palermo, in Sicilia si continua a parlare di Giusti.

Il 9 aprile, a Catania, gli scout della parrocchia di Sant’Agata al Borgo hanno piantato ulivi, allori e melograni nelle aiuole di piazza Cavour, nell'ambito del progetto “Un Giardino delle Giuste e dei Giusti in ogni scuola”, promosso dalla prof.ssa Pina Arena per le associazioni Toponomastica Femminile e FNISM (Federazione Nazionale Insegnanti - sezione Catania), un percorso didattico dedicato alla ricerca storica e alla memoria delle donne che hanno operato per il Bene dell’Umanità. L'idea è piaciuta e ha coinvolto 800 studenti di 21 istituti scolastici, da Lampedusa fino a Parigi, attraversando tutta la Sicilia - da Catania a Siracusa, Caltanissetta, Licata(AG), Francavilla (ME), Noto (SR), Vittoria (RG), e Mazzarino (CL). 

L'obiettivo è di piantare alberi nelle scuole di cui gli stessi studenti si prendano cura, scegliendo i Giusti da onorare, e di uscire in citta con tanti angoli di memoria, dando vita a quello che a Civita Castellana hanno chiamato un Giardino diffuso.

Insieme alla prof. Arena sono intervenuti l’Assessore all’Ambiente Rosario D'Agata e il vicepresidente del Consiglio comunale Sebastiano Arcidiacono, il presidente di Legambiente Renato Di Pietro e il direttore di Gariwo Ulianova Radice.

Il giorno successivo, in una splendida giornata di sole, Ulianova Radice ha visitato il Giardino della Villa Comunale di Pozzallo, accolta dal Sindaco Luigi Ammatuna e da tutta la Giunta comunale, a testimonianza dell’importanza attribuita in questa cittadina "di confine", investita dal grave problema dei migranti, al lavoro di educazione alla responsabilità personale portato avanti attraverso il messaggio dei Giusti.

Presenti all’incontro la Dirigente scolastica Grazia Basile, animatrice dell’iniziativa che ha promosso l’inaugurazione, lo scorso 21 marzo, del carrubo dedicato a Don Pino Puglisi, insieme a numerosi ragazzi e ai loro insegnanti e genitori, che seguono con entusiasmo il lavoro dei loro figli-alunni sulle vicende di queste figure esemplari. 

11 aprile 2016

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

Catania, Giardini per le Giuste e i Giusti

guarda tutte le fotografie

Altre gallerie fotografiche...

Contenuti correlati