Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Rezzato

Il 6 marzo 2019 è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di Rezzato, nel giardino adiacente la scuola "P. Goini" di Virle Treponti. I primi due alberi sono stati piantati per ricordare due coraggiosi rezzatesi: Giovanni Maifredi ed Eligio Turati, che si sono guadagnati il riconoscimento rischiando la propria vita per salvare uomini e donne dallo sterminio, dalle fucilazioni e dai campi di concentramento durante l'occupazione tedesca.

Durante la cerimonia gli alunni delle classi quarte di Virle hanno ricordato le storie di alcuni Giusti studiati a scuola alla presenza del Sindaco Davide Giacomini, dell’Assessore alla cultura Claudio Donneschi, della preside Alessandra Rossini e dei figli dei due Giusti onorati.

Giovanni Maifredi aiutò molti soldati in fuga dai campi a trovare un passaggio sicuro verso la Svizzera. La famiglia ha scoperto questa attività solo dopo la sua morte, trovando una lettera ricevuta da uno dei sopravvissuti. Eligio Turati, invece, si travestì da ufficiale tedesco in un campo di lavoro a Suzzara, riuscendo a salvare 10 uomini dalla morte e 40 dalla deportazione. Anche nel suo caso il gesto eroico rimase nascosto quasi a tutti, fino al giorno della sua morte.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Il Giardino dei Giusti di Rezzato

inaugurato il 6 marzo 2019


Visualizzazione ingrandita della mappa

Indirizzo
Via De Gasperi
25086 Rezzato
Provincia di Brescia (Lombardia)