English version | Cerca nel sito:

Il Giardino dei Giusti di Varsavia

il primo in Polonia

La targa che ricorda la collaborazione tra Gariwo e il Comitato per il Giardino dei Giusti

La targa che ricorda la collaborazione tra Gariwo e il Comitato per il Giardino dei Giusti

Il 5 giugno 2014 è nato il Giardino dei Giusti di Varsavia, il primo in Polonia - Paese che ha conosciuto i due totalitarismi del Novecento, nazismo e comunismo - nato sull'esempio del Giardino del Monte Stella. Milano con i Giusti è ancora una volta protagonista in Europa. La scelta della data non è casuale: è stato infatti deciso di inaugurare il Giardino il giorno dopo il 25esimo anniversario delle prime elezioni semilibere in Polonia, il 4 giugno 1989, che portarono poi alla caduta del comunismo.

Il Giardino, situato nel quartiere di Wola, vicino al luogo in cui sorgeva il Ghetto, nasce dalla collaborazione tra Gariwo e il Comitato per il Giardino dei Giusti di Varsavia, costituito su impulso di Tadeusz Mazowiecki - ex Primo Ministro polacco e tra i fondatori di Solidarność - durante le celebrazioni della prima Giornata europea dei Giusti, il 6 marzo 2013.

5 giugno 2014

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Altre gallerie fotografiche...


Articoli:

Gariwo e la Fondazione Auschwitz-Birkenau insieme per la memoria

un progetto comune per il Giardino dei Giusti di Varsavia in vista dell'ottantesimo anniversario della rivolta del Ghetto


Cerimonia 2021 al Giardino dei Giusti di Varsavia

La moglie di Liu Xiaobo: “Mio marito come il teologo anti-nazista Dietrich Bonhoeffer”


Nuovi Giusti al Giardino di Varsavia

la cerimonia in onore di sette figure esemplari