Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giardino di Yad Vashem

Addio a Moshe Bejski

Il Presidente emerito della Commissione dei Giusti di Yad Vashem si è spento il 6 marzo 2007 nell'ospedale di Tel Aviv dove era ricoverato da molti mesi. Nato nel villaggio polacco di Dzialoszyce nel 1920 e salvato da Auschwitz grazie alla famosa lista di Oskar Schindler, era emigrato in Israele nel 1945. Ha dedicato la vita alla ricerca dei "Giusti tra le Nazioni". È sepolto nel Kiryat Shaul Cemetery di Tel Aviv.


In Francia "Il Tribunale del Bene"

È uscita l'edizione francese del libro di Gabriele Nissim su Moshe Bejski e la commissione dei Giusti di Yad Vashem con il titolo  Le Jardin des Justes (Ed. Payot).


Appello per il Nobel a Irena Sendler

Firmiamo per assegnare il Nobel per la pace alla polacca Irena Sendler, che salvò 2500 bambini ebrei dai nazisti, rischiando la vita.Irene Sendler è morta a Varsavia il 12 maggio 2008.


I Giusti e la memoria del Bene

Presentazione della raccolta di saggi a cura di Antonia Grasselli e Sante Maletta - Interventi di P. Vestrucci, G. Nissim. M. Roncalli. A. Grasselli.


Presentato in Spagna "Il Tribunale del Bene"

È uscita l'edizione spagnola del libro di Gabriele Nissim su Moshe Bejski e la commissione dei Giusti di Yad Vashem con il titolo El Jardin de los Justos.


Moshe Bejski parla dei Giusti

Il Presidente emerito della Commissione dei Giusti di Yad Vashem ci ha inviato un saggio di riflessione sulla sua esperienza trentennale nella Commissione dei Giusti di Gerusalemme.


A Yad Vashem

il primo "Giardino dei Giusti"

Il Giardino dei Giusti di Gerusalemme è sorto nel 1962 presso il Mausoleo di Yad Vashem, il luogo della memoria della Shoah, in applicazione del punto 9 della sua legge istitutiva, approvata dal parlamento israeliano nel 1953, che recita:

"Con la presente legge è istituita la fondazione Yad Vashem a Gerusalemme, per commemorare (…) i giusti tra le nazioni, che hanno rischiato la loro vita per aiutare degli ebrei."

Per commemorare i Giusti tra le Nazioni viene scelto di piantare degli alberi di carrubo. Nasce il Viale dei Giusti, che si allargherà nel giardino omonimo.
Nel 1963 viene istituita la Commissione dei Giusti per scegliere le persone a cui assegnare l'onorificenza e dedicare l'albero. Nella sua attività la Commissione ha nominato circa ventimila giusti.

leggi tutto

Giusti tra le Nazioni

La Commissione dei Giusti

per assegnare l'onorificenza a Yad Vashem

Multimedia

Muslim Heroes of the Holocaust

sul libro "Tra i Giusti, Storie perdute dell’Olocausto nei paesi arabi"

La storia

Salvatore Corrias

il giovane sardo che fece espatriare in Svizzera centinaia di ebrei