English version | Cerca nel sito:

Qualcuno sa chi sono?

un appello da Yad Vashem

Il Memoriale di Israele dedicato alla Shoah lancia un appello al popolo di internet. Durante la Seconda guerra Mondiale Franciszka Wojcicka e suo figlio Mieczyslaw Wojciki hanno offerto un nascondiglio a una donna ebrea e a sua figlia, in Polonia, a Klimontow vicino a  Sosnowiec.


I due non ricordano i loro nomi ma hanno qualche loro immagine (Le prime due della nostra fotogallery). Le donne avevano tinto i capelli di biondo per cercare di sembrare polacche. Se qualcuno dovesse riconoscerle deve rivolgersi allo Yad Vashem scrivendo a righteous.nations@yadvashem.org.il


DOV'È LEONARD?


Un bambino ebreo che si chiamava Leonard è stato nascosto da una famiglia belga in una fattoria nel villaggio di Melen.  Anche in questo caso del bambino c'è un'immagine (La terza della nostra fotogallery) in cui il piccolo è il secondo da sinistra. Se qualcuno dovesse avere ulteriori informazioni è pregato di scrivere a righteous.nations@yadvashem.org.il.

12 marzo 2012

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Qualcuno sa chi sono?

Yad Vashem alla ricerca delle storie dei salvati

A Yad Vashem

il primo "Giardino dei Giusti"

Il Giardino dei Giusti di Gerusalemme è sorto nel 1962 presso il Mausoleo di Yad Vashem, il luogo della memoria della Shoah, in applicazione del punto 9 della sua legge istitutiva, approvata dal parlamento israeliano nel 1953, che recita:

"Con la presente legge è istituita la fondazione Yad Vashem a Gerusalemme, per commemorare (…) i giusti tra le nazioni, che hanno rischiato la loro vita per aiutare degli ebrei."

Per commemorare i Giusti tra le Nazioni viene scelto di piantare degli alberi di carrubo. Nasce il Viale dei Giusti, che si allargherà nel giardino omonimo.
Nel 1963 viene istituita la Commissione dei Giusti per scegliere le persone a cui assegnare l'onorificenza e dedicare l'albero. Nella sua attività la Commissione ha nominato circa ventimila giusti.

leggi tutto

Giusti tra le Nazioni

La Commissione dei Giusti

per assegnare l'onorificenza a Yad Vashem