English version | Cerca nel sito:

Un nuovo Giusto

nel Muro della Memoria di Yerevan

Pietro Kuciukian depone la terra tombale nel muro di Yerevan (Foto di

Pietro Kuciukian depone la terra tombale nel muro di Yerevan (Foto di

Il 29 Aprile 2007, a Yerevan, nel Muro della Memoria di Dzidzernagapert, la Collina delle Rondini che ricorda le vittime del genocidio, è stata deposta la terra tombale di Karen Jeppe (Danimarca 1876-Siria 1935) trasportata da Aleppo. Con una cerimonia ufficiale è stata onorata l’insegnante danese che prima, durante e dopo il genocidio del popolo armeno ha soccorso e salvato migliaia di orfani, creando le possibilità di sopravvivenza per un popolo senza patria.

29 aprile 2007

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Cerimonia per Karen Jeppe

al Muro della Memoria di Yerevan

A Yerevan

i "Giusti per gli armeni" sulla "Collina delle rondini"

In Armenia, nella capitale Yerevan, il Muro della Memoria e il vicino Giardino ricordano i Giusti per gli armeni accanto al Mausoleo di Dzidzernagapert (la Collina delle rondini), dedicato alle vittime del genocidio del 1915.

leggi tutto

La storia

Fridtjof Nansen

creò uno speciale passaporto per gli apolidi e le vittime dei genocidi